Jonas 25 anni di vacanze insieme
Contattaci
Da 25 anni Jonas è vacanze in compagnia, nuove amicizie e proposte per tutti: single, coppie, amici, famiglie.
Cerca la tua vacanza

Pasqua in Senegal Senegal, Gambia, Somone, mare, musica rekk, vacanza avventura, relax, cultura, escursioni, savana, itinerari musicali, Africa, Dakar, Touba, villaggi, foreste di baobab, mercatini, isola goré, arte africana, reggae.
Tipologia della vacanza: per tutti - Livello difficoltà: facile - Periodo: 6-13/4 - Sistemazione: tipica della zona

PASQUA NATURALISTICA

Senegal: Pasqua naturalistica Un viaggio culturale e naturalistico, coronato da una visita alla capitale senegalese, Dakar. Durante il viaggio, si incontreranno alcune famiglie tradizionali di Griot, la casta dei musicisti dell’Africa Occidentale, e si percorreranno i luoghi della storia tracciata da Leopold Sedar Senghor.
Il bellissimo soggiorno di ecoturismo nel villaggio rurale di Palmarin offre la possibilità di conoscere uno dei territori più splendidi del Senegal. Attraverso escursioni naturalistiche si visiterà la foresta secolare di Palmarin e a bordo di piroghe tradizionali ci si potrà inoltrare tra i bolong del Parco Nazione del Delta del Sine Saloum, terzo polmone dell’africa occidentale.

PROGRAMMA
6 Aprile - Italia - Dakar: partenza con volo di linea dall’Italia e arrivo in tarda serata in Senegal. Incontro con la guida e il mediatore culturale. Sistemazione e pernottamento in hotel del centro storico della capitale.
7 Aprile - Dakar - Isola Goré: subito dopo colazione, i parte alla scoperta della capitale del Senegal: la zona centrale si visita facilmente a piedi e ben rappresenta il volto grande, affollato, caotico, ma estremamente affascinante ed entusiasmante del continente nero. Qui si visiteranno alcuni dei mercati più antichi nel cuore della città. Con una breve traversata in piroga raggiungeremo l’isola di Goré: è l’isola da cui sono partiti la maggior parte degli schiavi verso le Americhe. Le spiaggette offrono ottimi luoghi di ristoro e un mare limpido per tuffarsi e rinfrescarsi. Pranzo libero sull’isola. Cena e pernottamento in hotel.
8 Aprile - Dakar - Mbour - Joal-Fadiout - Palmarin: lasciamo la capitale per dirigerci verso sud, senza lasciare l’orizzonte dell’Atlantico, per raggiungere il piccolo villaggio di Palmarin, sul delta dei grandi fiumi Sine e Saloum, a circa 150 chilometri da Dakar. Lungo il tragitto, sosteremo nella vibrante cittadina di Mbour per un magico incontro con la tradizionale famiglia Griot dei Cissokho. Qui entreremo in contatto con il concetto più puro di cultura orale, storia e tradizione della musica dell’Africa Occidentale. Senegal: Pasqua naturalistica I Griot sono la casta dei musicisti africani; Griot si nasce, non si diventa e ogni nuovo nato in una famiglia Griot apprende l'arte dal proprio padre, dai fratelli maggiori o dagli zii più anziani. In passato ogni re, ogni famiglia importante possedeva il proprio Griot personale che ne cantava la storia e ne tesseva le lodi, oltre a raccontare le vicende più significative del paese. Pranzo con la famiglia o in un ristorante locale. Si continua verso sud fino a Joal-Fadiout. Fadiout, l'"isola delle conchiglie", si chiama così perché il villaggio è stato costruito su di una montagna di gusci di molluschi, mangiati e gettati fino a formare un'isola, da generazioni di degustatori di mitili. Qui tutto è fatto di conchiglie: un'atmosfera magica, quasi surreale! Nel 1926 qui nacque Leopold Sedar Senghor q qui si trovano l’antica dimora dove viveva con la sua famiglia durante l’epoca della colonizzazione e la biblioteca che raccoglie alcuni dei poemi più significatici attraverso i quali Senghor diffuse il concetto di Negritude. In serata arrivo a Palmarin, nel Parco Nazionale del Delta del Sine Saloum, dove saremo accolti dalla comunità locale. Sistemazione e pernottamento in pensione completa in bungalow con servizi privati, costruiti in armonia con lo stile locale, di fronte all’oceano.
9 Aprile - Palmarin: situata a nord del Parco Nazionale del Delta del Siné-Saloum, Palmarin è una località pittoresca ai bordi dell’oceano, paradiso di palme a cui deve il suo nome. Qui la vita scorre ancora secondo i ritmi tradizionali: gli uomini si dedicano soprattutto alle attività agricole grazie alla natura esuberante della regione e alla pesca, mentre alle donne è riservata l’estrazione e la raccolta del sale. Oltre a momenti di relax sulla splendida spiaggia e a incontri con la comunità rurale grazie a cui si può entrare nell’Africa ancora pura, non contaminata da influenze esterne, sarà possibile effettuare un’escursione in calesse nella savana tra le lagune dell’alto Siné-Saloum. A guidare saranno le eco guide locali le quali, unitamente ai contadini che mettono a disposizione cavalli e calessi, mostreranno le bellezze naturali del proprio territorio, raccontando di come nei secoli essi si siano nutriti, curati, purificati o difesi utilizzando ciò che viene offerto dalla terra e dall’acqua. La medicina tradizionale è ancora molto usata e così anche la magia e la natura è componete fondamentale dei rituali e delle alchimie. Potremo avvistare moltissime varietà di uccelli e fauna selvaggia: il bucero becco rosso, la ghiandaia marina, il Vescovo corona rossa, il merlo metallico...
10/11 Aprile – Palmarin: subito dopo colazione c’è la possibilità di salpare per una meravigliosa escursione facoltativa in piroga nel Parco Nazionale del Delta del Sine Saloum, Senegal: Pasqua naturalistica in compagnia di pescatori e guida ecologica locali per ammirare flora e fauna autoctone. Potremo visitare alcune isole dove conoscere i progetti locali di lavorazione dei molluschi e prodotti di saponeria portati avanti delle cooperative locali di donne. Navigheremo lungo i bolong tra le mangrovie per approdare su un’isola deserta dove gusteremo un delizioso picnic a base di prodotti localmente offerti dalla natura, tra i quali le ostriche! Sarà possibile inoltre imparare la tecnica di pesca tradizionale a rete dei Sérèr (sempre con le dovute precauzioni e solo nei luoghi consentiti). L’escursione può consumarsi in una giornata ma sarà possibile organizzarla anche con un pernottamento nell’affascinante natura incontaminata del Delta. In questo caso il pernottamento è previsto in tende organizzate dalla struttura locale di accoglienza di Palmarin, su una delle tante isole dove, all’alba, si possono avvistare i delfini, talvolta anche gli ippopotami e altra fauna marina e aviaria. I pasti saranno preparati dalla cuoca del campement di Palmarin che affianca lo staff durante tutta l’escursione. se invece vince la pigrizia, puro relax sulla spiaggia di Palmarin!
12 Aprile - Lago Rosa - Dakar - partenza per l’Italia: dopo colazione partenza per Dakar. A breve distanza dalla capitale si trova il singolare e salatissimo Lago Retba, o lago Rosa, dove sosteremo per il pranzo e per ammirarne la singolare bellezza. Durante le ore più calde del giorno le sue acque si riscaldano e assumono una colorazione magenta dovuta alla presenza di particolari microrganismi che vengono attirati in superficie dalla luce del sole. Nella piccola salina sulla sponda meridionale del lago, il sale viene raccolto dagli abitanti del posto nelle acque poco profonde, caricato sulle barche, ammucchiato e messo in vendita sulle sponde del lago. Ci sarà tempo per un bagno e per un ottimo pranzo all’ombra dei banani in uno dei deliziosi ristorantini in riva al lago. La sera, dopo essersi rinfrescati presso la sede cittadina dell’Associazione che ci assiste durante il viaggio, trasferimento in aeroporto per il volo di ritorno in Italia. Pernottamento e cena a bordo.
13 Aprile - Arrivo in Italia.

INFORMAZIONI UTILI
Partenze garantite con minimo 2 partecipanti.
Periodo: 6-13/04
Quota individuale: base 2 persone € 1120; base 3/4 persone € 1030; base 5 persone € 1010; base 6/7/8/9 persone € 980; base 10 persone € 960; base 11 persone € 950; base 12 persone € 940. Assicurazione contro le penali da annullamento 5% della quota totale. Senegal: Pasqua naturalistica
Supplemento singola: € 80
Volo a/r: da Milano o Roma da € 530 aggiornato al 17/10/2011.
Comprende: sistemazione in stanze doppie, o triple (eventualmente singole) per 2 notti in hotel centrale (1 con prima colazione, 1 in mezza pensione) a Dakar; 4 notti in campement in pensione completa a Palmarin; auto/pulmino con autista da/per l’aeroporto e in tutti i trasporti interni; escursioni come da programma (visita Dakar e Isola Goré, Joal Fadiouth, escursione in calesse, visita ad una famiglia di griot, Lago Rosa); quote progetto per i gruppi di musicisti che si incontrano; compensi per l’organizzazione, l’assistenza e l’accompagnamento del mediatore culturale e delle guide locali; assicurazione medico-bagagli.
Non comprende: il volo Italia/Dakar/Italia; 2 pasti dell’ultimo giorno; escursione facoltativa in piroga; le bevande e tutto ciò non espresso nella voce ‘comprende’.
N.B: per i pasti esclusi, se si seguono le indicazioni delle guide locali che suggeriscono le migliori opportunità qualità/prezzo, si stimano in totale per i pasti esclusi 10€ p.p.; per le escursioni facoltative si stimano 25€ circa p.p.


INFO E PRENOTAZIONI: chiamaci allo 0444-301043 o eva@jonas.it


Vuoi avere altre informazioni su questa vacanza?
campo obbligatorio*

Viaggio*
Data di partenza richiesta
Nome*
Cognome*
Telefono
Email*
Indirizzo e numero civico
CAP
Città*
Provincia*
Richiesta*

Ti informiamo che Jonas by Circolo Viaggi effettua il trattamento dei dati e delle informazioni in conformità con quanto previsto dalla legge 196/2003 in materia di trattamento dei dati. Ti informiamo inoltre che ti arriverà un messaggio di conferma perché il tuo indirizzo di posta elettronica ci è stato fornito da te direttamente o da un tuo amico/conoscente oppure perché è stato acquisito da fonti pubblicamente consultabili. Inviando la richiesta esprimi il consenso secondo quanto previsto dall'art. 23 del D.lgs. 196/2003 al trattamento dei dati da parte di Circolo Viaggi-Jonas compresa la pubblicazione di fotografie fatte durante lo svolgimento delle attività organizzate da Circolo Viaggi/Jonas per finalità istituzionali, connesse o strumentali.
Accetto:
No
Scrivi il testo dell'immagine:
facebook
Proponi a un amico di visitare questo sito stampa questa paginaVersione stampabile