Jonas - Vacanze e viaggi in bicicletta barca a vela catamarano caicco trekking

Da oltre 25 anni Jonas è vacanze in compagnia, nuove amicizie e proposte per tutti: single, coppie, amici, famiglie.

Home | Settimane Estate | Vacanze in bicicletta 

Austria - ciclabile del fiume Enns

Una vacanza in bicicletta lungo il percorso del fiume Enns. Si tratta di un percorso per gli amanti dell’Austria e della natura: avremo come sfondo le vette delle Alpi Ennestal, i torrenti impetuosi e i tipici paesini di montagna.

LA CICLABILE DELL’ENNS
A poche ore d’auto dall’Italia prende avvio una delle più recenti ciclabili del territorio austriaco, quella che segue il percorso del fiume Enns. Un percorso per gli amanti dell’Austria e della natura: faranno da sfondo le selvagge vette delle Alpi Ennestal, i torrenti impetuosi di questa vallata e i tipici paesini di montagna. Si sale in bici a Radstadt e pedalando lungo tranquille stradine poco trafficate, si correrà lungo la via ferrata, terra di fabbri e di piccoli artigiani dediti alla lavorazione del ferro che vede in Steyr la sua città di maggior pregio. Gli svariati percorsi presenti in questa vallata permetteranno, in base alla preparazione atletica di chi la percorre, di variare l’itinerario e quindi la sua difficoltà.

NON LA SOLITA ITINERANTE
Provare una vacanza in bicicletta: fatto. Passo successivo: una vacanza itinerante. Pedalare lungo la ciclabile del Danubio: fatto. Se pensi di aver sperimentato tutti i piaceri della bici e di essere un ciclista veterano, questa è la proposta per te. L’Austria è il paradiso della bicicletta, le sue piste ciclabili sono conosciute e apprezzate dai cicloturisti di tutta Europa, ma quella dell’Enns è ancora poco conosciuta, forse perché è la più recente. Non fermarti, quindi, agli itinerari classici: la lista di emozioni da provare sui pedali continua pedalando lungo l’antica via del ferro e il fiume Enns.

Commento:250 km di boschi selvaggi, cittadine dal tipico sapore austriaco e tanti esempi di ecologia. La ciclabile dell’Enns per i veri intenditori dell’Austria.

Lunedì: arrivo nel pomeriggio a Radstadt e sistemazione in hotel. Incontro con il gruppo e la guida per la consegna delle bici e la presentazione della vacanza. Serata libera per scoprire questa cittadina medievale.
Martedì: Radstadt-Aigen im Ennstal. Tutti giù dal letto per un’energizzante colazione prima di iniziare il nostro viaggio lungo la valle delle Alpi Ennstal, il cuore verde dell’Austria, attorniati da pascoli verdi, cascate fragorose che si buttano in torrenti dalle acque cristalline e dolci vigneti. Schladming, il primo villaggio che si incontra, è famoso in tutto il mondo per le sue piste da sci e le gare di Coppa del Mondo. L’ultima parte del percorso odierno si stende lungo l’Enns, correndo tra villaggi di contadini, campi e pascoli incorniciati delle Alpi Ennstal.
Mercoledì: Aigen im Ennstal-Mooslandl. Poco dopo la partenza si raggiungono il villaggio Admont e l’omonima abbazia, che da sempre controlla la vita economica e religiosa dell’intera vallata. L’imponenza e grandiosità della costruzione si fondono mirabilmente con il verde dei parchi circostanti, rendendola un vero gioiello medievale. Si percorrono gli ultimi chilometri pedalando lungo le strade più belle dell’Austria: una terra romanticamente selvaggia, Das Gesäuse, dove nel corso di milioni d’anni l’Enns ha scavato il suo letto tra le Alpi creando un paesaggio fantastico. Notte a Mooslandl.
Giovedì: Mooslandl-Grossraming. Si lascia momentaneamente il fiume Enns per un’incursione giornaliera nel Parco Nazionale Kalkalpen, lungo una pista ciclabile eccezionale ma non molto conosciuta, la Steyrtal. Si tratta di un affascinante tracciato lungo la vecchia ferrovia di Steyrtal. Caricate le bici sulla navetta si raggiunge in poco tempo Mooshöhe a 850 mt di altitudine dove, tra boschi rigogliosi, ruscelli cristallini e ben 13 gallerie illuminate appositamente per i ciclisti, si segue il tracciato dell’antica via ferrata. La giornata finisce a Grossraming, il tipico paese austriaco posto ai limiti del Parco Nazionale Ennstal.
Venerdì: Grossraming-Enns. Le ruote delle biciclette scorrono senza fatica lungo le strade poco trafficate che conducono a Steyr, il gioiello della Eisenstraße, la "Via Ferrata". La città è alla confluenza tra il fiume Enns e il Danubio ed anticamente era un attracco per le zattere cariche di ferro. Diede i natali a Josef Werndl, lungimirante imprenditore famoso per le sue armi ma soprattutto per aver realizzato qui la prima strada ad illuminazione elettrica. Qui il letto del fiume Enns si è notevolmente ampliato a causa di due centrali elettriche realizzate lungo le sue sponde, ennesima testimonianza della grande attenzione austriaca per il rispetto dell’ambiente.
Sabato: Enns-Linz. Visitare Linz è sempre una sorpresa! Percorriamo l’ultimo tratto di ciclabile che ci porta al cospetto della capitale dell’Alta Austria, una città poco toccata dal turismo italiano che è invece eccezionale per il suo patrimonio naturale e la sua storia tecnica ed architettonica.
Domenica: è tempo di rientrare in Italia con le valigie piene di tanti ricordi ed esperienze indimenticabili.
Vi voglio ringraziare con le parole di Paolo Rumiz, che riassumono quello che per me sono stati i viaggi che ho avuto occasione di fare con voi:
In questo viaggio le bici sono state per noi tante cose:
- tandem generazionale
- strumento di conoscenza
- riconquista della lentezza
- passaporto per una clandestinità nuova
- persino macchina sovversiva
Hanno ribaltato la percezione della distanza, della durata e dell'andatura, la capacità di guardare e di gustare, la dimensione acustica, olfattiva e persino onirica del viaggio.
Sono state macchina da presa, rosario di orazioni, miscelatore di immagini e memorie, fabbrica di pensieri e di sogni straordinari.



Elisa

Dettaglio vacanza

Tipologia della vacanza: settimana in bicicletta.

Livello difficoltà: medio.

Sistemazione: gli indirizzi degli hotel saranno forniti al momento dell'iscrizione.

Descrizione: si pernotta in tipici hotel 3 stelle. Possibilità di parcheggio auto a Radstadt.

Durata: 7 giorni e 6 notti, da lunedì pomeriggio a domenica mattina.

Partecipanti: minimo 10, massimo 25 persone.

Accompagnatore: uno dell'équipe di Jonas.

Quota individuale: € 580.

Comprende: sistemazione in hotel 3 stelle in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione, incontri e percorsi guidati, navetta Mooslandl-Reichraming, trasporto bagaglio da hotel a hotel fino a Linz, accompagnatore/interprete, materiali turistici, assicurazione sanitaria e bagaglio.

Noleggio bici: € 50.
Supplemento bici elettrica: € 95.

Supplemento singola: € 100.

Non comprende: viaggio, bevande e quanto non indicato alla voce "Comprende".

Nota bene: si applicano le condizioni generali del contratto di vendita di pacchetti turistici, info assicurazione, info prenotazione e info viaggio.
ASSICURA LA TUA VACANZA: Maggiori info →

Info e prenotazione: chiamaci allo 0444-303001 o scrivi a simone@jonas.it
Per avere ulteriori informazioni su come raggiungere Radstadt scrivi a eva@jonas.it

Destinazioni Estate 2014
Destinazioni Estate 2014

Jonas
by Circolo Viaggi

CORSO PADOVA 145, VICENZA
Tel. 0444 303001
Fax 0444.314879
@mail: info@jonas.it

Orario:
dal lunedì al venerdì 9-19;
sabato e domenica chiuso




© RIPRODUZIONE RISERVATA
Tutti i contenuti sono soggetti alle leggi sul copyright: 1998-2014
Circolo Viaggi srl - P.I. 03053730242 - sitemap - credits