Faq Vacanze in bici

Le nostre vacanze in bicicletta coprono buona parte d'Europa. Scopri tutti i nostri itinerari alla pagina www.jonas.it/vacanze_in_bicicletta_287.html
Le vacanze in bicicletta che organizziamo sono facili, i percorsi-guidati sono pianeggianti o in leggera salita e alla portata di tutti. Per partecipare non occorre essere allenati, basta solo portare con sé il proprio sorriso e la voglia di divertirsi. Una settimana in bici è l’ideale se siete stanchi delle solite vacanze, se cercate qualcosa di nuovo ma non vi entusiasma la vacanza ‘estrema’ e avete a cuore la vostra indipendenza. Lungo una pista ciclabile si può tranquillamente parlare, scherzare e guardarsi attorno. Ricorda infine che partecipi ad una vacanza ecologica: aiutaci a rispettare l’ambiente.
Organizziamo alcune vacanze itineranti per chi vuole pedalare un po’ di più. Cambieremo hotel ogni giorno, percorrendo le piste ciclabili verso la meta successiva, sempre supportati dal furgone per il trasporto bagagli.
Nelle vacanze in città i percorsi sono a margherita (si rientra sempre nello stesso hotel) e nell’arco della giornata si percorrono circa 20-30 km, si pedala un po’ di più nella giornata dedicata all'esplorazione dei dintorni fino ad un massimo di 50/60 km. Nelle vacanze itineranti invece il chilometraggio medio è di 50-70 km al giorno.
I nostri accompagnatori sono persone esperte dei luoghi visitati; li distingue la capacità di comunicare, socializzare, raccontare, ridere e scherzare con tutti. Oltre a pedalare in testa al gruppo durante i percorsi guidati, suggeriscono variazioni al programma e danno le dritte per giocarsi al meglio il proprio tempo libero.
Le bici fornite in loco sono comode city-bike, dove non diversamente indicato. La bicicletta verrà fornita con relativo lucchetto: non è richiesta nessuna cauzione alla consegna del mezzo, ma in caso di furto o danno irreparabile si è tenuti a pagare € 120 in loco all’accompagnatore, Jonas copre il resto della cifra.
Certamente, il noleggio bici è separato dalla quota base proprio per dare la possibilità a chi preferisce di portare la propria due ruote.
I più piccoli possono avere le loro biciclette o l’half-bike da agganciare alla bicicletta dell’adulto (da verificare in base all’altezza dei bambini) e previa disponibilità. Per i più piccoli è possibile l’aggiunta del seggiolino.
In alcuni itinerari possiamo prenotarla con supplemento dopo averne verificato la disponibilità.
Per gli adulti non è obbligatorio l'uso del casco in nessuna vacanza, ma può essere richiesto e noleggiato.
Nelle vacanze in bici non ci è mai successo di cancellare un percorso guidato a causa della pioggia: proponiamo infatti le vacanze nei periodi meno piovosi dell'anno. Questo vale anche per il Nord Europa. In presenza di temporali può succedere che si posticipi la partenza di un'ora e che quando la pioggia diminuisce si prosegua semplicemente indossando il k-way.
Consigliamo di portare scarpe da ginnastica, k-way, zainetto, cappello, felpa, costume e pantaloni da ciclista. A Copenaghen portare l’asciugamano personale.
Le vacanze Jonas vanno bene per tutti, purché siano giovani di spirito! Se proprio dobbiamo fare una media, dati alla mano, la maggior parte delle persone che viaggiano con noi rientrano nella fascia d’età compresa tra i 35 e i 55 anni. Non mancano però le eccezioni che confermano la regola!
I gruppi sono solitamente formati da 15-25 persone, oltre la metà dei partecipanti sono single, quindi se parti da solo farai presto a far amicizia con gli altri!
No, la tassa di soggiorno è una tassa individuale e deve essere pagata in loco dove prevista.

Buona pedalata!