Settimana bianca corta di ciaspole: wellness nell'Altopiano di Asiago

Una settimana bianca con facili ciaspolate al mattino e tanto rilassante wellness al pomeriggio: attraverso percorsi di ciaspe in compagnia scopriremo l’Altopiano di Asiago e ci faremo coccolare dal ristorante e dal centro benessere del rifugio Campolongo
Durata
5 giorni e 4 notti.
Partenze
Date

UN ALTOPIANO TUTTO DA SCOPRIRE Una settimana bianca corta pensata per chi vuole fuggire dai rumori della pianura e vuole vivere per qualche giorno nel silenzio dell’alta montagna. La mattina ciaspolate facili lungo i sentieri delle malghe e della Grande Guerra attraverso boschi e luoghi incantati. Il pomeriggio tanto centro benessere per… farsi del bene. L’Altopiano dei Sette Comuni è senza dubbio il regno per le escursioni sulla neve. Un’esperienza unica da provare in allegra compagnia, le escursioni con le racchette di neve sono un’avventura indimenticabile e soprattutto le possono fare tutti, ovviamente sempre accompagnati in completa sicurezza. Lungo i pascoli che circondano il rifugio si aprono grandi spazi e un’immensa sensazione di libertà. LA MAGIA DEL RIFUGIO Il rifugio Campolongo si trova nella parte nord dell’Altopiano, in quella che Mario Rigoni Stern chiamava la 'montagna alta'. Qui, ad una altitudine media di 1.500 mt, la neve arriva abbondantemente ogni inverno. Il Rifugio è stato in passato una vecchia casara d’alta quota il cui recente restauro ha conservato e messo in risalto i suoi tipici caratteri architettonici di malga altopianese come i muri in sasso e il tetto in legno a grandi falde. Immerso in un scenario magico, il rifugio si trova al centro di una piccola piana circondata da silenziosi boschi d’abete tutti vestiti di bianco. In rifugio ci aspetta un caldo ristoro e una camera davvero confortevole ma soprattutto un centro benessere davvero tanto ‘coccolo’. Avete mai provato la calda emozione di dormire in un rifugio d’alta montagna? È forse il sonno più riposante che ci sia: fuori, la natura, i boschi e il silenzio; dentro, voi e un piumone caldo. Buonanotte!

Domenica: arrivo e sistemazione nel pomeriggio. Alle 18 incontro con l'accompagnatore per un briefing sulla settimana e consegna dei materiali. Per recuperare le fatiche del viaggio appuntamento con la SPA del rifugio dalle ore 20 alle ore 22 circa.. relax al chiaro di luna!
Lunedì: primo approccio con le racchette da neve. Gran parte delle piste e delle strade praticabili su queste montagne sono state costruite per ragioni militari nel corso della prima guerra mondiale. Percorrerle adesso, nel silenzio dell'inverno, è anche un'occasione per conoscere la storia che ha segnato questi luoghi. Con il progetto dell'Ecomueso della Grande Guerra, sono state restaurate e ripristinate le trincee e i manufatti dell'epoca i quali sono ora accessibili, documentati e visitabili. Tra questi, il Forte Campolongo, raggiungibile a piedi dal rifugio con le ciaspole. Il Forte Campolongo, è stato costruito tra gli anni 1912 e 1914 ed è collocato in un punto strategico e spettacolare a strapiombo sulla Val d'Astico a quota 1720 mt. È uno dei forti meglio conservati dell'Altopiano ed è meta di arrivo di uno dei due Sentieri della Pace che dalla piana del Vezzena attraversano l'Altopiano. Nel pomeriggio dopo il centro benessere consigliamo quattro passi nel centro di Asiago a vedere il sacrario militare del Laiten e il museo delle vecchie carceri. Cena a base di prodotti tipici e per chi ha ancora le forze consigliamo una passeggiata nel caratteristico centro di Asiago.
Martedì: seconda escursione con le racchette da neve fino al Monte Verena. Dai 2.000 della vetta mt la vista a 360 è un'emozione unica. Durante l'escursione c'è il calduccio del rifugio Verena ad aspettarci per un mirtillo caldo o un bombardino. Nel pomeriggio relax nel centro benessere. Dopo questa giornata trascorsa in alta montagna, non si può che desiderare un fuoco acceso e un pasto caldo, magari un bel minestrone o perché no, un piatto di polenta fumante accompagnato da una bella grigliata o da un tagliere di formaggio, che qui, è il re della tavola. Dopo cena consigliamo un salto allo stadio del ghiaccio a vedere l'Asiago Hockey.
Mercoledì: terza escursione con le racchette da neve. Attraversando boschi e pascoli immersi nella neve è possibile raggiungere gli Altipiani di Vezzena e di Luserna in Trentino, il cui ampio e spettacolare scenario si apre lungo un carosello di sentieri per oltre 100 chilometri. Nel pomeriggio relax nel centro benessere. Il pomeriggio consigliamo di fare due passi in centro ad Asiago in cerca dei prodotti tipici: il formaggio Asiago del caseificio Pennar, i mieli dell'Apicoltura Guoli, le marmellate e i distillati di Rigoni e la storica torta Ortigara. È l'ultima sera: dopo l'ultima cena si premiano i più simpatici.
Giovedì: in mattinata saluti e partenza. Solo il rimpianto di dover abbandonare questo magico Altopiano!
Importante: gli spostamenti in loco saranno effettuati con le proprie auto. In assenza di neve il programma sarà convertito in percorsi di trekking.

Richiedi maggiorni informazioni
o disponibilità per questa vacanza

Accetto le condizioni sulla Privacy: Sì No

Codice vacanza: ASIC17
Sistemazione:

Rifugio Campolongo - Via Verena - Mezzaselva di Roana (VI). Tipico rifugio di montagna dista 10 km dal centro di Asiago. Il rifugio, dalla atmosfera calda e profumata, con tanto legno cirmolo e locali curati, è famoso per la qualità della sua cucina. Disp


Maggiori info
Partecipanti: massimo 15 persone.
Quota individuale: € 350.
Comprende:

sistemazione in rifugio in camere doppie/triple/quadruple e trattamento di mezza pensione con colazione buffet, cene tipiche e bevande ai pasti, accesso al centro benessere con sauna, idromassaggio, bagno turco e zona relax, noleggio ciaspole per 3 giorni, parcheggio, accompagnatore per le escursioni, assicurazione sanitaria e bagaglio.


Non comprende:

viaggio, escursioni in motoslitta, massaggi, bagni di fieno e quanto non indicato alla voce "Comprende".


Partecipanti:

massimo 15 persone.