Stile di vita: Nella natura

Gozo: trekking e bici nell'isola di Calipso

Scoprire l'isola di Gozo tra trekking e bici significa immergersi in modo rispettoso nelle ambientazioni magiche che tennero Ulisse prigioniero della ninfa Calipso per sette anni
Durata
7 giorni e 6 notti.
Partenze
Date
Partenza domenica
€ 720 per persona

Una leggenda greca narra che la ninfa tentatrice Calipso attrasse Ulisse a Gozo e lo tenne prigioniero per quasi dieci anni: ma non potrai che chiederti se Ulisse sia stato trattenuto davvero contro il suo volere... Qui la Natura ti ammalia: mare, cielo, vento, rocce, spiagge e spazi aperti che dominano su tutta l’isola, affacci emozionanti su falesie con acque limpidissime e baie di sabbia dorata, i paesi sono incastonati come pietre gialle, grondanti di bouganville. La sorella minore e rurale di Malta merita davvero di essere scoperta!

Domenica:

arrivo a Malta, aeroporto di Luqa. In un'oretta circa di tragitto arriviamo a Cirkewwa, nel nord dell'isola, dove con il traghetto, in circa 25 minuti, arriveremo al porto di Mgarr, finalmente nell'isola di Gozo. Da qui è facile arrivare a Gharb, uno dei villaggi rurali più antichi e meglio conservati dell'isola, dove potremo sistemarci e concederci un po’ di relax in piscina, una passeggiata oppure un ozioso aperitivo prima della cena al ristorante.

Lunedì:

dopo colazione incontriamo la nostra guida, che ci presenterà l'itinerario del giorno. Dalla fermata del bus Fgura, a 10 minuti dal b&b, raggiungiamo Victoria e da qui in direzione porto: spostarsi in bus ci permetterà di ammirare i paesaggi e prendere confidenza con la guida a sinistra! La nostra passeggiata, molto piacevole e di media difficoltà, inizia dal porto di Mgarr, con un sentiero che passa lungo la costa, sotto l'imponente Fort Chambray, attraversa piccole baie, marciapiedi calcarei e saline, fino alla pittoresca insenatura di Mgarr ix-Xini, dove i turchi sbarcarono nel 1551: sono questi i paesaggi che hanno fatto innamorare la coppia Pitt-Jolie, che qui ha trascorso la luna di miele e ha girato il film "By the Sea". Potremo concederci un bagno nelle acque limpide oppure del relax in spiaggia. Arriviamo nella piazza principale di Xawkija, dove possiamo prendere il bus per rientrare a Victoria prima e a Gharb poi. Relax prima di ritrovarsi per cena in ristorante.

Distanza e durata: trekking Mgarr - Xewkija (9 km - 4 ore più soste)

Martedì:

dopo colazione oggi prendiamo le bici. Da Gharb la pedalata ci porterà a Wied Mielha, il nuovo arco naturale scolpito sulla roccia a picco sul mare, e a Wied Gharsi, il fiordo dentro il quale il mare prende il colore dello smeraldo. A Salt Pans vedremo le saline di origine romana, ancora in uso, dove è possibile acquistare il sale direttamente dal produttore. Consegneremo le bici a Marsalforn, dove potremo trascorrere il pomeriggio in questa nota località di mare. Rientriamo a Gharb in bus, via Victoria, in tempo per prepararsi per la cena in compagnia.

Distanza e durata: bici Gharb - Marsalforn (10 km - 3 ore più soste)

Mercoledì:

dopo colazione zaino in spalla e pronti per una passeggiata lungo le scogliere di Gozo. Ci arriveremo come sempre in bus, via Victoria, in direzione Sannat. Giunti nella riserva di Ta' Cenc potremo ammirare il Dolmen, i resti dell'antico tempio di Immghar, la roccia che suona e i cart ruts lungo le considerevoli e alte scogliere di Ta' Saguna nel villaggio di Sannat. Passeggiando lungo un sentiero di terra parallelo alla costa, potremo godere di una vista mozzafiato sul mare, passo dopo passo fino alla torre di guardia costiera di Xlendi: nella graziosa cittadina potremo concederci uno spuntino in uno dei tanti ristoranti lungo la baia, oppure un refrigerante tuffo. Rientriamo a Gharb in bus, relax e cena.

Distanza e durata: trekking Sannat - Xlendi (11 km - 3.5 ore più soste)

Giovedì:

dopo colazione si riparte in direzione Victoria. Alla fermata Opera scendiamo e andiamo a visitare la Piazza San Giorgio, attraverso i caratteristici vicoli della capitale. Da qui raggiungiamo la Cittadel, l'antica città fortificata, per visitare la Cattedrale, fare il giro delle mure e dei granai, ammirando testimonianze storiche ed artistiche. Attraversando la città, arriviamo alla vecchia strada di collegamento con il villaggio di Xaghra, che ci porterà ai Templi di Ggantija, considerati la più antica struttura sacra ancora eretta al mondo. Entrando a Xaghra, passiamo attraverso i siti megalitici di Santa Verna, per raggiungere il complesso di 5000 anni: visita facoltativa al templio oppure all'imponente mulino a vento Ta' Kola di 250 anni. Avremo un paio d'ore di tempo per immergerci nella cultura, o nelle limpide acque di Ramla, la più grande spiaggia dell'isola con la sabbia rosa a poca distanza di bus. Rientro a Gharb via Victoria. In seguito trasferimento nella baia di Dwejra per visitare i carts ruts ancora ben definiti e ammirare il bellissimo e famoso tramonto di Gozo prima di cenare in ristorante nella baia. Trasferimento di rientro nel b&b a termine della serata.

Distanza e durata: trekking Victoria - Xaghra (7 km - 4 ore più visite)

Venerdì:

giornata da vivere in libertà. L'idea di trascorrere la giornata in un dolce far niente in piscina oppure in una delle bellissime spiagge dell'isola è tentatrice, ma puoi valutare comunque tantissime alternative sull'isola. Oppure perché non andare a conoscere anche la vicina isoletta di Comino, con un tour in barca?

Sabato:

dopo colazione ci salutiamo: è tempo di rientrare con il traghetto a Malta, pronti per il volo di rientro o chi ha ancora qualche ora, per una visita a La Valletta. Alla prossima!

€ 720
per persona

Richiedi maggiori informazioni
o disponibilità per questa vacanza

Accetto ricevere la vostra newsletter Sì No
Mostra che sei umano scrivendo il testo dell'immagine:
Perchè nella Natura

Perchè nella Natura
  • dormire in una tipica casa maltese
  • inaspettati paesaggi mediterranei
  • luoghi intrisi di miti e leggende

Codice vacanza: GOZ19
Dove: Malta - Gozo
Sistemazione:

Grotto's Paradise b&b. Tipica casa maltese dove concederti il relax che cerchi a pochi passi dal tranquillo villaggio di Gharb, una piccola città nella parte occidentale dell'isola di Gozo. La struttura offre due piscine all'aperto e una terrazza panoramica, tutte le camere hanno bagno privato, TV, aria condizionata, asciugacapelli, connessione wi-fi gratuita.


Scopri la sistemazione
Accompagnatore: uno del team di Jonas esperto dei luoghi, che coordina ed accompagna il gruppo durante la vacanza.
Quota individuale: € 720.
Supplemento singola:

su richiesta.


Comprende:

sistemazione in camere doppie/triple/quadruple con bagno, trattamento di mezza pensione con cene in ristorante, accompagnatore/interprete, percorsi guidati, noleggio bici, assicurazione medico-bagaglio.


Non comprende:

volo, bevande, traghetto Malta-Gozo e vv., tassa di soggiorno ove prevista, ingressi, trasferimento da e per l'aeroporto, spostamenti con bus locale e quanto non indicato alla voce "Comprende".


Una piacevole scoperta, un'isola verde affascinante ricca di bellezze storiche e naturali. Bravo l'accompagnatore e bella la sistemazione. Gli isolani poi sono stati davvero ospitali.

Beatrice - Maggio 2018



Un'isola dal ritmo lento, dove tutto scorre senza frenesia, la meta giusta per ricaricarsi facendo il pieno di bellezza e tranquillità. Visitarla in bici è stata davvero una scelta azzeccata. L'antica cittadella è una chicca!

Sara - Luglio 2018



Ero già stato a Malta, ma Gozo mi ha davvero stregato...mi ha sorpreso con le sue verdi colline, le sue scogliere, e l'ospitalità degli abitanti.

Guido - Settembre 2018



Perchè nella Natura

Perchè nella Natura
  • dormire in una tipica casa maltese
  • inaspettati paesaggi mediterranei
  • luoghi intrisi di miti e leggende

€ 720
per persona
Commenti:

Una piacevole scoperta, un'isola verde affascinante ricca di bellezze storiche e naturali. Bravo l'accompagnatore e bella la sistemazione. Gli isolani poi sono stati davvero ospitali.

Beatrice - Maggio 2018



Un'isola dal ritmo lento, dove tutto scorre senza frenesia, la meta giusta per ricaricarsi facendo il pieno di bellezza e tranquillità. Visitarla in bici è stata davvero una scelta azzeccata. L'antica cittadella è una chicca!

Sara - Luglio 2018



Ero già stato a Malta, ma Gozo mi ha davvero stregato...mi ha sorpreso con le sue verdi colline, le sue scogliere, e l'ospitalità degli abitanti.

Guido - Settembre 2018