Stile di vita: Attiva

Settimana bianca corta di fondo: Val di Fassa e Marcialonga

I percorsi seguiranno quelli della Marcialonga di Fiemme e Fassa, la celeberrima gara internazione dello sci di fondo, dove ha in Moena la sua sede di partenza. Si tratta di un tracciato che da Canazei sale fino a Campestrin ed un percorso che coinvolge la valle in tutta la sua lunghezza per un totale di 57 km tra binchi prati, boschi e costeggiamo ruscelli lungo i paesini delle vallate. La Val di Fassa ha sviluppato e consolidato una propria tradizione anche nello sci di fondo.
Durata
6 giorni e 5 notti
Partenze
Date
Partenza Domenica
Vacanza adatta a

vegetariani.

da € 400 per persona

Tantissimi percorsi si snodano nel fondovalle tutti percorribili con gli sci di fondo durante l’inverno, altri anche la sera perché illuminati;  in quota, invece, si trovano anelli del San Pellegrino o del Ciampac, con  neve garantita tutta la stagione. Le valli Fassa e Fiemme sono la palestra ideale per praticare lo sci nordico e per i più esperti c'è il percorso della Marcialonga con i suoi 70 km che possono essere suddivisi anche in più tappe, partendo da Moena e arrivando a Cavalese, passando per Canazei e per tutti i centri delle due valli. Molte sono le possibilità per chi ama incamminarsi in tutta tranquillità lungo le tante strade forestali della Val di Fassa che collegano tra loro i vari centri abitati oppure lungo i tracciati battuti appositamente per i gli sportivi dai gatti delle nevi. E' sicuramente uno dei modi migliori per apprezzare l’aria pulita e pungente che tante giornate d'inverno regalano, fra scenari di fiaba dove la luce del sole, riflettendosi sui cristalli di neve, crea effetti luminosi che sprigionano mille colori. Un'ulteriore possibilità di riconciliarsi veramente con se stessi, lontano dai clamori, e lasciare scorrere le sensazioni di benessere che la natura, anche nel rigore dell'inverno, sa regalare.

Domenica:

dal pomeriggio arrivo in ordine sparso in hotel e sistemazione nella proprie camere. Prima di cena ci concediamo un po' di riposo rigenerante nel centro benessere dell'albergo. Incontro con l'accompagnatore e cena, particolarmente curata e genuina con piatti nazionali e tipici della cultura ladina; piccolo briefing sulla vacanza che ci attende e pernottamento.

Lunedì:

dopo colazione, primo percorso di fondo con accompagnatore. Ci aspetta la prima sciata sul facile anello di Pozza e Pera di Fassa, il Ciancoal, un circuito medio alla portata di tutti su ampi prati soleggiati illuminati anche alla sera con accesso gratuito. Le piste hanno manutenzione giornaliera, quindi la sciabilità è garantita fino a fine stagione anche grazie ad un efficiente sistema di innevamento artificiale. Nel pomeriggio rientro in albergo e sosta benessere nell'area wellness. Cena e in serata ci facciamo due passi per il centro.

Martedì:

dopo colazione ci dirigiamo verso Campitello per la seconda giornata di sci. Oggi sono due i tracciati che faremo, in mattinata ci aspetta una parte del tracciato della Marcialonga. Passeremo per Fontanazzo, Campestrin, fino al giro di boa posto in località Mazzin. Accesso rigorosamente gratuito, l'area fra Campitello di Fassa e Mazzin è la zona ideale per praticare lo sci di fondo. Le piste, sempre perfettamente tracciate, si snodano in un'area aperta e soleggiata che non presenta alcuna difficoltà. Sono adatte sia per i principianti, sia per chi vuole effettuare una passeggiata con gli sci ai piedi, di giorno così come alla sera. Nel corso della settimana è illuminato per permettere ai tanti appassionati di concedersi una sciata quasi romantica lungo il torrente Avisio. Cena e serata in compagnia.

Mercoledì:

dopo colazione si parte gli anelli di Canazei, via! Alziamo un pochino l'asticella e oggi ci concediamo una sciata di livello medio. Riscaldamento nel campo scuola ed ingresso gratuito nel tracciato rosso del Soreghes-Sot Ronch e via di seguito sull'anello del Ciasates. Piste con leggeri dossi e falsipiani dove non è troppa la fatica per godere di una fantastica veduta sul Sassolungo o sul Sass Pordoi. Il silenzio è interrotto solamente dal fruscio degli sci che scorrono veloci sotto i piedi. Piste sempre perfette e garantite da innevamento artificiale. Rientro in albergo per una sauna ristoratrice e dopo cena perché non rimettere gli sci per un'oretta e concederci una sgambata notturna?

Giovedì:

dopo colazione, skibus per il passo San Pellegrino, dove ci attendono i due tracciati del centro fondo Alochet! Il Centro è il fiore all'occhiello della Val di Fassa e vanta una tradizione decennale. Offre numerosi servizi ai fondisti: punto di ristoro, sciolinatura, noleggio e deposito attrezzatura, campo giochi per bambini, spogliatoi, scuola di sci e ampio parcheggio riservato. Il Centro è associato al grande circuito SuperNordicSkipass che offre con un'unica card 1.200 chilometri di piste tra Trentino, Veneto ed Emilia Romagna. L'accesso alle piste è a pagamento. Rientriamo in albergo con un sorriso brillante, sciata suprema e meritato riposo prima della cena. Stasera andiamo per locali nel centro di Canazei.

Venerdì:

dopo colazione saluti e partenza. Per chi vuole posticipare la partenza, suggeriamo sulla via del rientro di concedersi una sciata nel centro fondo del Lavazè. Arrivederci Dolomiti!

da € 400
per persona

Richiedi maggiori informazioni
o disponibilità per questa vacanza

Accetto ricevere la vostra newsletter Sì No
Mostra che sei umano scrivendo il testo dell'immagine:
Cosa ti aspetta

Cosa ti aspetta
  • percorsi della Marcialonga
  • gli anelli più belli della Val di Fassa
  • panorami mozzafiato

 


Codice vacanza: FVDF
Sistemazione:

Hotel Miravalle - Soraga (TN). Hotel 3 stelle a gestione familiare, offre i presupposti per una vacanza all'insegna del rilassamento e del divertimento. Si trova in una zona particolarmente tranquilla e soleggiata, a pochi passi dal centro di Soraga e di Moena, con un bellissimo parco fluviale nelle vicinanze. La cucina, particolarmente curata e genuina, offre piatti nazionali e tipici della cultura ladina. Possiede una zona relax con sauna e bagno turco. Le camere tutte con bagno, cassetta di sicurezza, TV sat, radio, phon, telefono, wifi e terrazzo.


Scopri l'hotel.
Accompagnatore: uno del team Jonas esperto dei luoghi, che coordina ed accompagna il gruppo durante la vacanza.
Quota individuale: € 400 per periodo 21-26/1; € 450 per periodo 18-23/3.
Supplemento singola:

€ 80.


Comprende:

sistemazione in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione, accompagnatore, ingresso per tutta la durata del soggiorno nella zona relax dell’albergo con sauna, bagno turco, wi-fi e assicurazione sanitaria e bagaglio.


Non comprende:

viaggio, bevande, skipass e quanto non indicato alla voce "Comprende".
Tassa di soggiorno turistica: € 1 per persona a notte, da saldare in loco.


Vacanza adatta anche a:

vegetariani.


Cosa ti aspetta

Cosa ti aspetta
  • percorsi della Marcialonga
  • gli anelli più belli della Val di Fassa
  • panorami mozzafiato

 


da € 400
per persona