Stile di vita: Grande classico

In bici e a piedi per Vicenza: il gioiello rinascimentale

Un weekend in bicicletta e a piedi lungo la famosa riviera vicentina per scoprire l’elegante architettura delle ville venete e palladiane, ascoltare le leggende dei luoghi e lasciarsi stupire dai meravigliosi scorci che il centro storico ti regala. Vicenza un vero gioiello dell’architettura.
Durata
3 giorni e 2 notti
Partenze
Date
Partenza venerdì
da € 250 per persona

Eccoti arrivato a Vicenza una meta imperdibile che grazie alle sue architetture rinascimentali è stata dichiarata Patrimonio dell’Unesco. Ovunque vai, dal centro ai dintorni, ti sentirai proiettato in altri tempi, dove potrai incontrare ville elegantissime, borghi cinquecenteschi e parchi che nascondono tempietti neoclassici. Il centro pedonale offre tanti negozi e locali tipici che promuovono una enogastronomia caratteristica. Fatti conquistare da questa fantastica città e vieni a conoscere l’architettura palladiana che ha influenzato tutto il mondo.

Primo giorno:

arrivo in hotel nel tardo pomeriggio, sistemazione nelle stanze e incontro con l’accompagnatore per il briefing. Quando siamo tutti pronti cena in uno dei ristornati più storici della città e passeggiata serata per le vie del centro per scoprire le bellezze della città!

Secondo giorno:

dopo una buona colazione in sella alle nostre biciclette punteremo verso nord con la ciclabile della Riviera Berica,  un tracciato ciclo-pedonale che sfila lungo i principali siti d’interesse storico della città. Infatti Vicenza è famosa per le sue architetture che ripercorrono un excursus storico che va dal medioevo ai giorni nostri, con uno stile cinquecentesco che caratterizza i più bei palazzi e ville del centro e dei suoi dintorni. Il percorso inizia dall’imponenza dell’Arco delle Scalette, eretto nel 1595 su progetto di Andrea Palladio, e prosegue con l’incontro della prima tappa, una villa veneta che conserva una curiosa leggenda: Villa Valmarana ai Nani. Dopo aver ascoltato la storia della villa procederemo verso l’imponenza di una delle ville più belle di tutto il 500, Villa Almerico Capra, detta più comunemente La Rotonda. Questa meraviglia è dal 1994 patrimonio dell’UNESCO e fu la villa più famosa di Andrea Palladio una delle figure più influenti dell’architettura neoclassica definendo i canoni classici degli ordini architettonici e sviluppando la teoria vitruviana delle proporzioni architettoniche. Riprenderemo la nostra bici per percorrere un altro tratto sino ad arrivare nella località di Costozza un piccolo gioiello dell’architettura del 500, dove già al tempo dei romani e del Palladio le sue grotte, dette “Covoli”, fornivano la pietra per costruire gli edifici e dove oggi vengono coltivati i famosi funghi locali. Qui potremmo sostare per il pranzo magari degustando un buon vino locale in un’antica ghicciaia oggi convertito in uno splendido locale. Dopo esserci rilassati un po’ siamo pronti per il ritorno, un’altra pedalata per raggiungere il centro ed ascoltare altri racconti storici dal nostro accompagnatore. Nel tardo pomeriggio raggiungeremo l’hotel per prepararci per la cena in un altro locale storico della centro, stasera mangiamo un piatto di polenta e baccalà?

Terzo giorno:

oggi sarà dedicato al giro a piedi nella città che ci lascerà davvero a bocca aperta. Partiremo alla scoperta del Parco Querini uno dei più grandi polmoni verdi del città, una vera chicca che conserva architetture del 800 e una vegetazione curata e romantica. Pochi passi e potremmo raggiungere il centro storico dove ogni edificio nasconde una storia e degli scorci davvero suggestivi. Essendo in possesso della Museum Cad avremmo libero accesso ai principali musei, chiese e palazzi e compreso avremo l’entrata nel prestigioso Teatro Olimpico progettato da Palladio il primo e il più antico teatro stabile coperto dell’epoca moderna caratterizzato da un prospettiva geniale. Potremmo poi decider se visitare il Palazzo Chiericati restaurato da poco, dove troveremo il museo civico, la Chiesa di Santa Corona, Museo Diocesano e il Museo Naturalistico. Immancabile tappa è Piazza dei Signori dov’è situato il cuore pulsante della città con la Basilica Palladiana che con il colore verde della sua copertura a carena rovesciata è visibile da tutte le terrazze panoramiche del circondario. Se si vuole si può salire nella terrazza del ex palazzo della Ragione per ammirare i tetti della città dalle varie sfumature storiche. Un po’ di relax ce lo possiamo concedere comodamente seduti godendoci uno spritz o un buono, ricordiamoci che siamo in Veneto! Nel pomeriggio è già tempo dei saluti, alla prossima!

Importante:

Il programma potrebbe subire variazioni, in base al turno di chiusura dei luoghi che andremo a visitare.

da € 250
per persona

Richiedi maggiori informazioni
o disponibilità per questa vacanza

Accetto ricevere la vostra newsletter Sì No
Mostra che sei umano scrivendo il testo dell'immagine:
Gli imperdibili

Gli imperdibili
  • la bellezza della Villa Rotonda e Villa Nani
  • accesso al Teatro Olimpico
  • un pedalata lungo la Riviera Berica

Codice vacanza: WVICENZA
Dove: Italia - Veneto - Vicenza
Sistemazione:

Hotel Cristina è sito a cinque minuti dal centro storico. E' dotato di un bar e di camere climatizzate con connessione Wi-Fi gratuita. Le camere sono dotate di una scrivania, di un bagno privato con bidet e set di cortesia, TV a schermo piatto e asciugacapelli. Alcune camere godono di vista sulla città.


Scopri l'hotel
Scopri Vicenza. Guarda il video>
Accompagnatore: uno del team Jonas esperto dei luoghi, che coordina ed accompagna il gruppo durante la vacanza.
Quota individuale: € 250.
Supplemento singola:

€ 50.


Comprende:

sistemazione in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione con cene al ristorante, noleggio bicicletta, Museum Card valido per 7 giorni (con entrata al Teatro Olimpico, Palazzo Chiericati, Chiesa Santa Corona, Museo Diocesano e Museo Naturalistico), percorsi guidati, accompagnatore, assicurazione sanitaria e bagaglio.


Non comprende:

viaggio, bevande, pranzi, tassa di soggiorno e quanto non specificato alla voce "Comprende".


Gli imperdibili

Gli imperdibili
  • la bellezza della Villa Rotonda e Villa Nani
  • accesso al Teatro Olimpico
  • un pedalata lungo la Riviera Berica

da € 250
per persona