Stile di vita: Insolito

Un weekend a Napoli tra miti e leggende

Sono tantissime le cose da vedere a Napoli in due giorni. Regalati un weekend guidato insieme a nuove persone, scoprirai con noi i segreti della Napoli sotterranea, del caffè e della pizza napoletana!
Durata
3 giorni e 2 notti
Partenze
Date
Partenza in base alla data di partenza
da € 250 per persona

Weekend di 4 giorni e 3 notti: 3/1

Andiamo a zonzo per la città a sentire storie per tutti i gusti nella città riconosciuta da sempre come la città delle superstizioni, delle credenze popolari, delle leggende, della scaramanzia, dei gesti e dei riti anti-jella. Tra le varie chicche, che saranno svelate, scoprirai la leggenda del “O Munaciello”, o della sirena Parthenope venerata come dea protettrice di Napoli. Uno spazio tutto suo avrà il simbolo anti-jella per eccellenza, il cornicello: scopri quali sono sue origini, le sue caratteristiche e soprattutto le istruzioni d’uso, che pochi mettono in pratica. E ancora la leggenda del coccodrillo e delle prigioni del Castel Nuovo oppure la leggenda del caffè. Le viscere di Napoli ti sveleranno le più disparate curiosità e credenze…

Venerdì:

nel pomeriggio arrivo in hotel, sistemazione nelle camere ed incontro con l'accompagnatore. Usciamo a piedi al calar della sera per andare a cena in una delle tipiche pizzerie sul lungomare di Napoli, prima però non possiamo perderci un aperitivo nello storico caffè Gambrinus di Piazza del Plebiscito. Raggiungendo il lungomare, attraverseremo i luoghi più caratteristici: oltre a Piazza Plebiscito, anche Piazza Municipio, il Maschio Angioino, il Teatro San Carlo con Palazzo Reale e la Galleria Umberto I. Dopo cena e prima di rientrare in hotel, faremo una sosta nel borgo Marinari ubicato sull'isolotto di Megaride a ridosso del Castel dell'Ovo, antico castello sul mare.

Sabato:

usciamo a piedi e raggiungiamo il centro storico di Napoli che si snoda attraverso il reticolo di strade greco-romano tuttora conservato nella sua forma originale. La giornata sarà spesa tra storia, aneddoti e misteri di questa città nata sulla tomba di una sirena, sospesa perennemente tra il mondo infero e le colline circostanti. Iniziamo dalle vicende avvenute lungo il decumano conosciuto al mondo come Spaccanapoli, pieno di vicoli e vicoletti portoni e portoncini: percorreremo il suo lungo basolato, respireremo un'aria intrisa di storie e leggende. Il centro storico di Napoli è ricco di monumenti e di cose da fare ed anche da assaggiare! Tipo sfogliatelle, babà, pizza al portafoglio, cuoppo di pesce fritto, zeppole, panzarotti, taralli, graffe, senza tralasciare il caffè da Scaturchio. Passeggeremo lungo antichi cardini e decumani, visiteremo autentici tesori d'arte, storia e architettura, dalla Chiesa del Gesù Nuovo, al Monastero di Santa Chiara, dalla caratteristica via del Presepe Napoletano (San Gregorio Armeno) completamente dedicata a quest'antica e affascinante arte, all'alta Guglia di San Domenico, dalla Chiesa di San Lorenzo Maggiore, vero cuore dell'antica agorà greca e suggestiva area archeologica sotterranea fino al Duomo della città. Proprio qui, tre volte all'anno, il popolo attende il famoso miracolo del sangue di San Gennaro. Nel pomeriggio proseguiamo tra le bellezze della città fino al palazzo dello Spagnolo, palazzo monumentale del 1738 con la sua magnifica scala a doppia rampa, definita ad ali di falco, pensata come una sorta di luogo di incontro, in cui avveniva una vera e propria vita sociale. Aperitivo di rito e poi tutti a cena in trattoria!

Domenica:

dopo colazione usciremo e raggiungeremo il quartiere Vomero, uno dei quartieri collinari della città, ed arriveremo al Castel Sant'Elmo , castello medioevale che domina la città di Napoli dal punto più alto della collina del Vomero, situato nel Largo San Martino, e da cui si gode uno splendido panorama sul centro storico e sull'intero golfo. Visiteremo poi la Certosa di San Martino dopodiché scenderemo a piedi passeggiando lungo il Petraio, una delle famose scale che collega la zona alta di Napoli con il quartiere Chiaia, un percorso pedonale pieno non solo di natura ma anche di storia e cultura, godendoci uno dei panorami più belli di Napoli dall’alto ed arriveremo attraverso le eleganti Rampe Brancaccio nel quartiere Chiaia,  il cosiddetto salotto buono di Napoli ancora in tempo per mangiare un'ultima cosa e salutarci.

Solo per l'iniziativa di 4 giorni e 3 notti:

Oggi proseguiremo il nostro programma alla scoperta della Napoli insolita avvicinadoci un altro spettacolare sito d’interesse storico- culturale: il Cimitero delle Fonatanelle un ex ossario di più di 3000mq situato nel rione Sanità, uno dei quartieri più tradizionali e ricchi di storia della città. Qui, accompagnati da una guida, potremo scoprire tutte le leggende che negli anni l’hanno reso così famoso come per esempio il rito delle “anime pezzentelle” cioè l’adozione e la cura da parte di un cittadino napoletana di un cranio di un’anima abbandonata in cambio di protezione. Il nostro itinerario partirà da Porta San Gennaro, la più antica porta della città, e seguirà le vie dello storico Borgo dei Vergini, nel cuore di Rione Sanità. Il nome è legato a una confraternita religiosa che un tempo abitava il quartiere: gli Eunostidi, una comunità di uomini vergini dedita alla temperanza e alla castità.  Percorrendo la strada del quartiere potremmo ammirare i palazzi barocchi dell’architetto Sanfelice e visto che il quartiere ha dato i natali a Totò non possiamo perderci l’abitazione dove nacque.  E’ arrivato il grande momento, siamo pronti a visitare i Cimitero!Alla sera cena tipica e poi Napoli by night!

Importante:

Il programma potrebbe subire variazioni, in base al turno di chiusura dei luoghi che andremo a visitare.

da € 250
per persona

Richiedi maggiori informazioni
o disponibilità per questa vacanza

Accetto ricevere la vostra newsletter Sì No
Mostra che sei umano scrivendo il testo dell'immagine:
Insolito perchè

Insolito perchè
  • scoprire le leggende della città
  • Napoli sotterranea 
  • una bella passeggiata vista mare

Codice vacanza: WNAPOLI
Dove: Italia - Campania - Napoli
Sistemazione:

Hotel Ideal - situato in posizione strategica per muoversi a Napoli nei pressi della stazione centrale e del centro storico. E' un palazzo novecentesco recentemente ristrutturato e si sviluppa su due piani, con l’elegante hall fronte strada e un’accogliente tavernetta per la prima colazione. L’hotel è arredato con gusto moderno, impreziosito con particolari vagamente retrò. Le tonalità morbide e calde degli interni, accompagnano l'ospite in ambienti che evocano un’atmosfera di cordialità discreta e di accattivante vivacità.


Scopri l'hotel
Accompagnatore: uno del team di Jonas esperto dei luoghi, che coordina ed accompagna il gruppo durante la vacanza.
Quota individuale: € 250.
Quota individuale Epifania: € 370.
Supplemento singola:

€ 40.
Supplemento singola Epifania € 60.


Comprende:

sistemazione in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione, ingresso a Napoli Sotteranea, percorsi guidati, accompagnatore, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Solo per l'iniziativa di 4 giorni e 3 notti: ingresso e visita guidata al Cimitero delle Fontanelle.


Non comprende:

viaggio, bevande, tassa di soggiorno e quanto non specificato alla voce "Comprende".


We interessante, ben gestito, percorso interessante. Bellissima Napoli sotterranea e come è stata raccontata. Antonia - Ottobre 2016



L'accompagnatrice molto simpatica, anche se alla prima esperienza!! Quando siamo andati alla città sotterranea la guida è stata veramente molto brava nella spiegazione e molto appassionata!! Mi ritengo soddisfatta del viaggio!!! Patrizia - Novembre 2016



Insolito perchè

Insolito perchè
  • scoprire le leggende della città
  • Napoli sotterranea 
  • una bella passeggiata vista mare

da € 250
per persona
Commenti:

We interessante, ben gestito, percorso interessante. Bellissima Napoli sotterranea e come è stata raccontata. Antonia - Ottobre 2016



L'accompagnatrice molto simpatica, anche se alla prima esperienza!! Quando siamo andati alla città sotterranea la guida è stata veramente molto brava nella spiegazione e molto appassionata!! Mi ritengo soddisfatta del viaggio!!! Patrizia - Novembre 2016