Trieste-Pola: in bici lungo le coste dell’Istria - Jonas

Attiva

Trieste-Pola: in bici lungo le coste dell’Istria

Una vacanza itinerante in bicicletta da Trieste a Pola lungo la mitica ferrovia Parenzana e la costa piu' bella dell'Istria. Visiteremo Capodistria, Pirano, Parenzo e Rovigno.

Monta in sella ed esplora la penisola istriana: a cavallo degli ultimi confini orientali, tra Italia, Slovenia e Croazia, attraverserai una regione unica seguendo la ciclovia della Parenzana tra colline e boschi nella prima parte dell’itinerario e ti immergerai alla scoperta dell'Istria blu nella seconda metà del percorso. Un borgo dopo l’altro, tra baie, pinete e macchia mediterranea, pedalerai lungo strade maestre e vie sterrate ed entrerai in contatto con la comunità ospitante, che ti trasmetterà i ricordi di una storia travagliata oltre ai sapori unici di queste terre: una miscela di tradizioni mediterranee e orientali. La strada fino a Pola sarà una sorpresa continua!
Codice Viaggio POLBC
Durata 7 giorni 6 notti
Date
6 Giugno
11 Luglio
1 Agosto
12 Settembre
Partenza domenica
A persona da

€ 700

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Programma

Domenica
arriviamo a Trieste/Muggia nel pomeriggio e ci sistemiamo in hotel. Cena tutti insieme per iniziare questa avventura attraverso tre Paesi: Italia, Slovenia e Croazia.
Lunedì
dopo colazione, consegna delle biciclette, briefing sul percorso che ci aspetta e poi via, si parte sul leggendario percorso della Parenzana, l'ex linea ferroviaria a stretto giro che entra profondamente nella penisola istriana collegando 33 città e paesi istriani da Trieste a Parenzo (da cui la strada ferroviaria ha preso il nome). Anche se è stata fuori uso per molti decenni, alcuni anni fa, i tre paesi
hanno deciso di iniziare il progetto "Il sentiero della salute e dell'amicizia" e hanno fatto di una ex ferrovia una pista ciclabile. Entreremo in Slovenia, pedalando su piste ciclabili attraverso luoghi famosi come Capodistria e Pirano,
importante città che fu governata a lungo da Venezia. Pedalando verso sud, passeremo attraverso le saline di Secovlje, una grande località slovena importante per l'ornitologia. Alcuni chilometri dopo attraverseremo il confine croato scendendo lungo l'Istria, la più grande penisola dell'Adriatico. Arriviamo nel tardo pomeriggio a Buie, per rilassarci prima della cena e del pernottamento.
Distanza: 56 km - Dislivelli +620m / -480m
Martedì
dopo colazione iniziamo la nostra giornata pedalando attraverso magnifici paesaggi collinosi e vigneti istriani. Sarà facile capire perché la regione viene chiamata anche la Toscana croata... Ci fermeremo nell'affascinante città medievale di Grisignana, conosciuta da molti per i festival di arte e musica, nonché le numerose gallerie d'arte. Proseguiamo con la discesa verso la costa, fino a raggiungere la bella città medievale di Novigrad, che merita una visita prima di sistemarci in hotel per la cena e il meritato relax.
Distanza: 40 km - Dislivelli +300m / -420m
Mercoledì
continuiamo il nostro tour in sella alla nostra fedele bici. Il viaggio verso Parenzo è davvero piacevole perché pedaleremo lungo la costa,
con belle baie dove si può ammirare il paesaggio mediterraneo mozzafiato e distese di vigneti e oliveti. Nel pomeriggio raggiungiamo Parenzo, la città dove si possono trovare testimonianze materiali e spirituali di grandi culture ad ogni passo: il vecchio foro romano, la famosa Basilica Eufrasiana con i suoi mosaici, palazzi appartenenti ai nobili della città e fortificazioni. Cena e pernottamento.
Distanza: 20 km - Dislivelli +200m / -200m
Giovedì
oggi, sempre pedalando lungo costa, raggiungiamo Vrsar, romantica cittadina di pescatori situata su una collina. Qui il
famoso Casanova è tornato ben due volte... ci sarà un perché! Il nostro giro in bicicletta continua attraverso la foresta magica, con una vista panoramica sul
bellissimo paesaggio della baia di Lim. Qui vivono ancora molte leggende e misteri basati su eventi storici... Passando per Kanfanar, finiremo questa giornata a Rovigno: chiamata anche piccola Venezia, Rovigno è una tipica località balneare mediterranea che ci sedurrà con la sua straordinaria bellezza. Nel centro storico della città, ci sono numerosi palazzi magnifici di
diversi periodi storici: oggi la maggior parte di loro ospita una galleria o uno studio d'arte. In cima alla collina, c'è la chiesa barocca di Santa Eufemia, il più grande monumento della città da cui si può ammirare una magnifica vista sul Mediterraneo. Cena e pernottamento nella zona di Rovigno.
Distanza: 39 km - Dislivelli +350m / -350m
Venerdì
stiamo per arrivare a Pola. Pedaliamo attraverso la riserva ornitologica Palud con una ricca varietà di fauna ornitologica. Raggiungiamo poi Fasana, situata sulla costa ma ben protetta dal mare aperto dal parco nazionale
dell'arcipelago di Brioni e circondata da vigneti e oliveti. Nel pomeriggio
arriviamo finalmente a Pola, città situata su sette colline, con un magnifico anfiteatro, come Roma. E' la più grande città dell'Istria con molti monumenti culturali e artistici imperdibili, come l'Arco di Trionfo di Sergio (I secolo a.C.), la famosa Arena, un anfiteatro romano (I secolo a.C.). Il tempo e i chilometri sono volati rapidamente, ci salutiamo con una bella cena in compagnia e una passeggiata nel centro.
Distanza: 40 km - Dislivelli +320m / -320m
Sabato
dopo colazione ci dobbiamo purtroppo salutare. Possibilità di trasferimento da Pola alla città di Trieste: si torna in Italia!

Dettagli del viaggio

Dove
Croazia
Sistemazione
Hotel 3 stelle o pensioni
Gli indirizzi delle sistemazioni saranno forniti ad iscrizione avvenuta.
Accompagnatore
Uno del team Jonas per tutta la durata del viaggio che coordina il gruppo e lo accompagna durante la vacanza. Conosce la lingua locale, è esperto dei luoghi che si visitano.
Quote
Quota individuale giugno e settembre: € 700
Quota individuale luglio e agosto: € 750
Noleggio bicicletta: € 50
Noleggio bici elettrica: € 100
Notte Extra BB in doppia: € 55
Supplemento Singola: € 200
Comprende
sistemazione in camere doppie/triple, trattamento di mezza pensione, accompagnatore/interprete, trasporto bagaglio da hotel a hotel, percorsi guidati, tassa di soggiorno, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende
viaggio, bevande, eventuale transfer di rientro a Trieste/Muggia e quanto non indicato alla voce “Comprende”.
Note
Info itinerari: Chilometraggio giornaliero: 30-57 km, circa 3-6 ore al giorno.
Importante: il programma potrebbe subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche, variazioni della viabilità, turni di chiusura e/o su indicazione da parte dell'accompagnatore.
Una vacanza in bici: La bici è il mezzo di trasporto più green che ci sia: i luoghi visitati pedalando assumono una dimensione più intima e intensa. Grazie ad un movimento lento potrai entrare in sintonia con l'ambiente e le persone che ti circondano, noi ti aiuteremo a scegliere la vacanza più adeguata al tuo allenamento.
Generalmente i nostri itinerari sono guidati su percorsi pianeggianti o in leggere salita, non occorre essere particolarmente allenati, basta portare con sé il tuo sorriso e la voglia di divertirti: consulta comunque la specifica della vacanza scelta per avere un'idea dei percorsi.
Come arrivare
In treno – Direzione Trieste centrale, capolinea delle tratte da Roma, Milano e Venezia. Se scendiamo dal treno con la bicicletta, possiamo raggiungere (a 1 km) l’imbarco per le motonavi Delfino Verde per la linea Trieste - Muggia, non lontano dalla centralissima piazza Unità d’Italia. Caricano anche le bici (www.delfinoverde.it). In alternativa dalla stazione FS di Trieste si può prendere l’autobus del servizio urbano n.20 che ha il capolinea nel piazzale di fronte alla stazione e raggiunge Muggia in circa mezz’ora. Costo del biglietto € 1.35 valido un'ora.
In auto - Viaggiando lungo l’autostrada A4 da Venezia Mestre o sulla A23 che scende dal Friuli, da Tarvisio e dall’Austria, superato l’ultimo casello del Lisert, possiamo procedere ancora lungo l’autostrada seguendo le indicazioni per la Slovenia. Possiamo seguire le indicazioni per Koper Capodistria e il confine di Rabuiese, oppure prendere l’uscita di Sistiana e percorrere la bellissima e panoramica strada costiera (SS 14) e quindi raggiungere il centro di Trieste. Per arrivare a Muggia, scegliendo l’autostrada, prendere l’ultima uscita al termine della lunga galleria Monte d’Oro: quella di Muggia appunto; se giungiamo a Trieste, il centro dobbiamo attraversarlo seguendo sempre le indicazioni per la Slovenia e Muggia.
Il parcheggio per la prima notte è gratuito, è possibile lasciare l'auto per il resto della settimana al costo di 10 euro al giorno.
Codice Viaggio POLBC
Durata 7 giorni 6 notti
Date
6 Giugno
11 Luglio
1 Agosto
12 Settembre
Partenza domenica
A persona da

€ 700

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Altre idee di viaggio