Isole Azzorre tra balene e trekking nella natura incontaminata
Le iscrizioni per la data di Aprile chiudono il 28 febbraio!

Nella Natura

Isole Azzorre tra balene e trekking nella natura incontaminata

Una settimana spettacolare alla scoperta di Faial, Pico e São Jorge, il cuore delle Isole Azzorre, tra escursioni per il whale whatching e trekking avventurosi, immergendoci in un angolo paradisiaco dell'oceano.

Faial, São Jorge e Pico: il triangolo delle Bermuda? No, delle Azzorre! Questo arcipelago, composto da nove isole tutte con un'identità propria, conserva delle vere chicche dai sapori esotici ma più vicini di quanto possa sembrare.
Le
isole del Triangulo, nate da stratificazioni laviche e dalla terra color corvino, nascondono alcuni tesori inestimabili. Salperemo infatti alla ricerca di alcuni di questi: scivoleremo tra le onde dell'oceano tentando il whale watching tra cui delfini, tartarughe marine e, sua maestà, la balenottera azzurra.
Dopo una spettacolare
escursione marina perché non sgranchirci un po' le gambe con un bel trekking sul vulcano Pico? Coi suoi 2351 metri è il terzo più grande di tutto l’Oceano Atlantico e noi potremo decidere di scalarlo tutto per goderci una vista ineguagliabile. E subito dopo splash! un bel bagnetto nelle magiche piscine naturali, che si formano in anse riparate dall'impetuosità delle onde atlantiche.
Verde e blu: questa è la cifra delle Azzorre, meta perfetta per chi ama la natura e le esperienze ai confini del mondo.
Codice Viaggio AZRTK
Durata 8 giorni e 7 notti
Date
28 Aprile
6 Settembre
Partenza in base alla data
A persona da

€ 1890

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Programma

Primo giorno
Olà, bem-vindos aos Açores! Atterrati all'isola di Faial, raggiungiamo con il transfer privato il nostro hotel a Horta, la pittoresca città portuale affacciata sull'imponente vulcano Pico. In centro, il mitico Peter’s Café, ritrovo ufficiale dei marinai che affrontano la traversata oceanica, è una tappa obbligatoria.
Secondo giorno
dedichiamo la mattina alla visita della zona di Porto Pim, con una camminata che ci permetterà di raggiungere il Monte Guia, da cui si gode di una vista meravigliosa su tutta Horta. Pranzo libero (consigliata una tipica panetteria locale, deliziosa!) e poi via! Iniziamo la nostra escursione in oceano aperto per l'osservazione delle balene! Con noi ci sarà una biologa
marina,
che ci introdurrà ai segreti dell’oceano e delle tante
varietà di balene, delfini e tartarughe, che qui vivono.
Terzo giorno
Escursione giornaliera alla scoperta dell' Ilha azul, chiamata così per le sue meravigliose ortensie colorate.
Con il transfer raggiungiamo il punto di partenza del primo
trekking panoramico, tra crateri e vulcani, vegetazione rigogliosa e una vista oceanica mozzafiato.
Partiamo dalla
Caldeira, cratere vulcanico profondo 400 metri, e, con un percorso saliscendi, arriviamo a Capelinhos. Qui, una visita guidata al Centro di interpretazione del vulcano ci svelerà i segreti della storia geologica dell’isola.
Pranzo con
picnic nella natura.
Tappa alle fresche
piscine naturali di Varadouro, prima di rientrare in hotel.
Questa sera, se il tempo ce lo permette, potremo fare un’
escursione notturna sotto le stelle, per conoscere la colonia dei cagarros, uccelli marini simbolo delle Azzorre!
Quarto giorno
Stamani prendiamo un traghetto per São Jorge, l’isola più pittoresca, caratterizzata dalle Fajãs: pianure costiere formatesi da colate laviche.
Un taxi ci porterà al punto di partenza del trekking
Caldeira Santo Cristo-Faja dos Cubres. Prima, sosta a Fajã di Vim,dove ci sono le piantagioni di caffè più nordiche d'Europa!
Circa 4 ore di
percorso panoramico tra ortensie fiorite, scorci mozzafiato sulle fajã e una vertiginosa cascata sotto cui farci un bagno... che paradiso!
Quinto giorno
Oggi partiamo per un trekking alla scoperta delle Fajãs più spettacolari e meno conosciute di São Jorge. Angoli remoti, sentieri su scorci panoramici unici, e al termine un tuffo nelle piscine naturali di Simão Dias, le più belle dell’isola!
Al termine dell’escursione tappa al caseificio del famoso
formaggio di São Jorge, dove sarà possibile degustarlo e acquistare altri prodotti tipici locali.
Sesto giorno
Con il traghetto raggiungiamo l’Isola di Pico. Partiamo alla scoperta dell’isola vulcanica, scoprendo le sue vigne, Patrimonio Unesco, che si affacciano sull’oceano.
Dopo pranzo, facciamo un’altra
escursione marina e se saremo fortunati, vedremo altre specie di cetacei.
Tempo per fare una bella
passeggiata lungo la costa di basalto nero fino al mulino, e un tuffo nelle piscine naturali.
Settimo giorno
Giornata libera/escursione sul Pico
I più sportivi oggi potranno cimentarsi con l'accompagnatrice nella salita sul Vulcano Pico, il più alto monte del Portogallo, 2351 mt!
È impegnativo, ma una volta giunti sulla cima, la soddisfazione è alle stelle! Con il cielo limpido si scorgono tutte le isole del gruppo centrale.
Chi non se la sente, può rilassarsi facendo
snorkeling nelle piscine naturali.
Comunque abbiate speso quest'ultimo giorno in questo paradiso, la sera ci incontriamo per un'ultima
cena di gruppo in compagnia in un ristorante tipico azzorriano.
Ottavo giorno
Dall'hotel si può prendere un taxi per l'aeroporto in tempi utili per il volo di rientro in Italia. Até logo!

Dettagli del viaggio

Dove
Portogallo
Sistemazione
Isola di Faial, Arcipelago Isole Azzorre
tre diverse sistemazioni uniche e dal sapore locale, dislocate nelle tre isole che andremo a scoprire insieme.
Accompagnatore
Una del team Jonas per tutta la durata del viaggio che coordina il gruppo e lo accompagna durante la vacanza. Conosce la lingua locale, è esperto dei luoghi che si visitano.
Quote
Quota Base: € 1890
Supplemento Singola: € 510
Comprende
sistemazione in camere doppie/triple in hotel e alojamento local (3 notti Faial, 2 a São Jorge e 2 a Pico), una cena tipica, accompagnamento guida locale italiana, 2 uscite in mare per avvistamenti balene e delfini con esperta biologa marina, servizio taxi a São Jorge, visita del Centro di vulcanologia, tutti i traghetti A/R tra le isole, trekking come da programma, assistenza e supporto 24/24 dell'accompagnatrice, noleggio van isola Pico e Faial, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende
volo A/R per Faial e Pico, pranzi e cene, carburante del van a noleggio (da pagare in loco con cassa comune), transfer in taxi per aeroporto ultimo giorno, mance e spese personali, eventuali ingressi alle attrazioni e quanto non espressamente indicato alla voce “Comprende”. Cassa comune: circa €50 al giorno (comprensiva di pranzi, cene e carburante)
Note
Info percorso: I trekking sono piuttosto facili per persone abituate a camminare; verranno comunque sempre scelti in base anche alla capacità del gruppo. I percorsi prevedono sali e scendi e tra le 3 e le 5 ore al massimo di camminata. I dislivelli dei trekking sono sempre intorno ai 400 mt massimo, tranne il Pico che ha un dislivello di 1000 metri.
Importante: il programma potrebbe subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche, variazioni della viabilità, turni di chiusura e/o su indicazione da parte dell'accompagnatore.
L'attività si svolgerà anche in caso di maltempo (salvo allerta meteo o condizioni che possano compromettere la sicurezza) per cui si consiglia di venire attrezzati per cambi di temperatura ed eventuali precipitazioni.
Come arrivare
E' possibile raggiungere le Azzorre volando sugli aeroporti delle isole di Faial o Pico. Partendo dall'Italia ti basta fare un solo scalo, generalmente su Lisbona.
Codice Viaggio AZRTK
Durata 8 giorni e 7 notti
Date
28 Aprile
6 Settembre
Partenza in base alla data
A persona da

€ 1890

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Altre idee di viaggio