Sicilia: trekking tra le Madonie, Castelbuono e Cefalù - Jonas

Nella Natura

Sicilia: trekking tra le Madonie, Castelbuono e Cefalù

Una settimana dalla montagna al mare per assaporare la Sicilia più autentica tra trekking someggiato verso Ganci, passeggiate rilassanti a Castelbuono e Cefalù e degustazioni di prodotti locali.

Scegli come fare questa vacanza: 6 notti | gruppo in esclusiva | individuale | date su richiesta |

La Sicilia, oltre a un mare spettacolare, conserva nel suo cuore luoghi inaspettati che attendono di essere visitati. Partiremo da
Ganci, nel Parco delle Madonie, dove cammineremo con gli asinelli fino a Geraci Siculo e con gli scarponcini ai piedi raggiungeremo le vette più alte in meridione per ammirare una costellazione di paesini che raccontano di tradizioni e storie che si perdono nel tempo. Visiteremo il paese di Castelbuono e il suo bosco di agrifogli giganti e infine pernotteremo per due notti nell'esclusiva Cefalù per goderci un pò di meritato relax e visitare il suo centro storico. Un'avventura fuori dal comune, per scoprire la Sicilia che non ti aspetti.
Codice Viaggio MADTK
Durata 7 giorni e 6 notti
Date
23 Maggio
13 Giugno
4 Luglio
12 Settembre
3 Ottobre
Partenza domenica
A persona da

€ 700

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Programma

Domenica
l’arrivo è previsto nel primo pomeriggio. Dopo essersi sistemati nella proprie camere e il briefing siamo pronti per un urban trekking con un local friend per le vie del Borgo di Ganci, proclamato nel 2014 come il più bello d'Italia. Un percorso semplice che permettere di creare la prima connessione con il territorio. Alla sera saremo deliziati da un apericena tutto siciliano, una vera bontà!
Lunedì
dopo aver fatto colazione saremo pronti per un trekking urbano a Geraci Siculo tutto speciale, infatti saremo affiancati da meravigliosi asinelli. Percorreremo l'antico centro storico fatto di un intricato sistema di vicoli da cui si scorgono le vicine montagne, arriveremo al suggestivo “Salto dei Ventimiglia”, al cospetto di campanili dalle cuspidi dai colori vivaci e infine fine ai ruderi del castello, da cui si domina un paesaggio sterminato. Avremo la possibilità di incontrare artigiani locali che ci racconteranno le loro storie e ci faranno toccare con mano i loro operato. Il nostro cammino in compagnia degli asinelli continuerà fino all'azienda agricola dove degusteremo prodotti caseari. Rientreremo in struttura per la cena.

Martedì
terminata la colazione, ci incontreremo con la Guida che ci porterà alla quota partenza di 1250 slm in cima da Piano Farina. Oltrepassandolo ci s’immette su una pista che conduce al Vallone Madonna degli Angeli un luogo emblematico custodisce poco più di 20 piante relitte di Abete locale, uniche al mondo in via di estinzione. Su un tornante della pista un sentiero si diparte e ci vorrà poco per incontrare i primi esemplari di Abies Nebrodensis, tutti rigorosamente catalogati e protetti, facilmente riconoscibili dal portamento della chioma a campana, dai particolari strobili e dall'assetto dei rametti disposti a croce. Il percorso continua in un splendido bosco di faggi fino al Santuario Madonna dell’Alto a quota 1850 mt, da lì si aprono splendidi paesaggi e si potrà ammirare i borghi di Petralia Sottana, Petralia Soprana e Gangi. Il rientro è previsto nel pomeriggio un po’ di tempo libero e cena in ristorante.
Info itinerario: Abies Nebrodensis - Santuario Madonna dell’Alto durata 7 h. - quota di partenza 1250 mt quota massima 1850 mt – 16 km
Mercoledì
dopo aver fatto colazione in struttura, con i nostri bagagli ci trasferiremo in località Castelbuono per un trekking nel sentiero degli Agrifogli Giganti a Piano Pomo. La fascia di vegetazione nella parte alta a monte del territorio di Castelbuono varia dal castagno al leccio, dalle querce agli agrifogli, dalle querce centenarie e oltre ai 1400mt al faggio. Il sentiero inizia partendo dal Rifugio Crispi nel Piano Sempria lungo il sentiero alle pendici di Monte Ferro e raggiunge Piano Pomo dove è possibile ammirare gli Agrifogli Giganti, esemplari unici al mondo, alti più di 15 metri. Attraverso una stradina pietrosa di demanio forestale, di facile percorrenza, ci immergeremo in un'atmosfera magica e di rara bellezza. Le prime piante che si incontrano, veri monumenti della natura, sono le querce secolari di oltre 800 anni e dopo un tratto pianeggiante si ritorna a Piano Pomo. Terminata l'escursione avremo la possibilità di fare una passeggiata nel centro di Castelbuono magari per degustare un Panettone o un buon gelato con la brioches. Nel tardo pomeriggio raggiungeremo Cefalù dove ceneremo al ristorante e pernotteremo per le ultime due notti.
Giovedì
dopo colazione ci aspetta un bel trekking urbano nel borgo di Cefalù. Lungo i vicoli ed i sentieri che dal cuore del centro storico conducono fin sopra la Rocca di Cefalù, si scopre la geologia, la flora, la fauna, l’archeologia e la storia che caratterizzano questo piccolo ma singolare promontorio calcareo. Dal belvedere della Rocca si ammirerà un paesaggio mozzafiato mentre tornando a passeggio tra i vicoli della cittadina normanna si andrà alla scoperta delle tradizioni e della cultura del borgo marinaro. Per pranzo potremo scegliere se pranzare in un ristorante nel centro storico a base di pesce o se gustare una bella brioche con il gelato. Trascorreremo il pomeriggio in spiaggia per goderci un pò di relax in una delle spiagge più belle d'italia. Rientro in struttura cena.
Venerdì
giornata libera. Dopo colazione partiremo per l’attività che abbiamo concordato con il nostro referente ad inizio vacanza. Possiamo scegliere tra tre opzioni: il primo più adrenalinico con il gommone nelle Gole di Tiberio e la zipline a San Mauro di Castelverde, il secondo più culturale e di relax con un po’ di mare e un urban trekking a Cefalù e l’ultimo decisamente più goloso e mistico: “Alla scoperta della Manna degli Dei” e degustazioni di Gelato Artigianale Siciliano e il Panettone di Fiasconaro. Cena libera.
Sabato
dopo colazione è già il momento dei saluti, alla prossima, ciao Sicilia!

Dettagli del viaggio

Dove
Sicilia
Sistemazione
Casale Villa Rainò - Ganci - PA e La Giara - Cefalù - PA
Hotel a 3 stelle a Cefalù e Casale a Ganci.
Scopri Casale Villa Rainò
Scopri l'hotel La Giara
Accompagnatore
Uno del team Jonas per tutta la durata del viaggio che coordina il gruppo e lo accompagna durante la vacanza.
Quote
Quota individuale partenze da Maggio a Giugno e da Settembre a Ottobre: € 700
Quota individuale partenze Luglio : € 750
Supplemento Singola: € 150
Comprende
sistemazione, trattamento di mezza pensione con 4 cene e un apericena, una degustazione, trekking con gli asini, guida ambientale, guida locale, percorsi guidati e assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende
viaggio, tassa di soggiorno, trasferimenti non da programma per un totale € 55, accesso alla rocca di Cefalù, bevande, eventuali pranzi al sacco e quanto non specificato alla voce “Comprende”.
Note
Vacanza adatta a: vegetariani. Solo su richiesta menu' vegano
Importante: il programma potrebbe subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche, variazioni della viabilità, turni di chiusura e/o su indicazione da parte dell'accompagnatore.
Come arrivare
In AEREO basta raggiungere l’aeroporto di Palermo Falcone Borsellino. Da qui si può decidere di prendere:
- Transfer privato diretto, consigliamo di arrivare intorno le ore 18
- Mezzi Pubblici autobus diretto per Gangi con la compagnia SAIS.
In TRAGHETTO si può raggiungere il porto di Palermo, sarà necessario raggiungere la stazione FS per poi prendere i mezzi pubblici.
Per il rientro: da Cefalù si può prendere un treno che arriva direttamente a Palermo.
Dopo la prenotazione ti forniremo i dettagli per arrivare in hotel comodamente.
Codice Viaggio MADTK
Durata 7 giorni e 6 notti
Date
23 Maggio
13 Giugno
4 Luglio
12 Settembre
3 Ottobre
Partenza domenica
A persona da

€ 700

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Altre idee di viaggio