Stile di vita: Nella natura

Piccole Dolomiti: trekking per single nei weekend, Ognissanti, Immacolata, Pasqua

Un fine settimana in compagnia alla scoperta delle Piccole Dolomiti, un facile weekend di trekking riservato solo alle persone che viaggiano da sole.
Durata
3 giorni e 2 notti.
Partenze
Date
Partenza In base alla data di partenza
Vacanza adatta a

vegetariani e celiaci.

da € 260 per persona

Weekend di 4 giorni e 3 notti: 10/4 (Pasqua); 30/4 (Festa 1° maggio); 30/5 (festa 2 giugno).

Un fine settimana sulle Piccole Dolomiti per vivere la natura con bellissime escursioni, serate coinvolgenti  e momenti da trascorrere con nuovi compagni di viaggio. Teatro di tutto ciò sono le Piccole Dolomiti, con le dolci distese di prati e boschi a fare da contraltare alle aspre pareti rocciose, elevate verso il cielo. Le Piccole Dolomiti, cugine, con minori altezze, delle Dolomiti, sono montagne con una natura e una storia incredibili, con angoli dolci che si alternano a scorci selvaggi. Le passeggiate attraverseranno i pascoli verdi, malghe tradizionali, dove gustare prodotti locali, e boschi, testimoni dell’alleanza tra la natura e gli abitanti della Valle dell’Agno, che hanno preservato questi luoghi, mantenendoli lontani dalla frenesia della quotidianità. La parola d’ordine è  “svuotare la mente”  tra i secolari Grandi Alberi, e aprirsi alla conoscenza dei compagni di viaggio. Al termine di questo fine settimana i ricordi saranno impressi nell’immagine della cartolina più bella da conservare.

Primo giorno:

arrivo a Recoaro Terme nel tardo pomeriggio, sistemazione in albergo e cena con i nuovi compagni di viaggio. Con la guida ci attende una breve escursione in notturna sotto la luce della luna e delle stelle sulle tracce del Piccolo Popolo delle nostre montagne. Un buon calice di vino in compagnia e pernottamento in albergo.

Secondo giorno:

iniziamo la giornata con una ricca colazione a buffet. Ci attende un'escursione lungo il Sentiero dei Grandi Alberi, suggestivo percorso che si snoda lungo il panoramico Altopiano delle Montagnole. Conosceremo da vicino i grandi patriarchi vegetali e il loro spirito ci farà da guida durante il cammino, mentre il loro abbraccio ci infonderà l'antica saggezza dei nostri antenati. Ritorno in albergo nel pomeriggio, relax e quindi cena tipica.

Terzo giorno:

colazione in albergo. Escursione nella panoramica conca di Campogrosso, nel cuore delle Piccole Dolomiti Vicentine. Osserveremo le imponenti pareti rocciose e la lontana pianura, lasciandoci avvolgere dal silenzio della montagna. Saranno ancora molti i momenti da condividere e, quando le ombre si allungheranno ai piedi delle Piccole Dolomiti, scenderemo a valle per i saluti e la partenza.

Solo per i 4 giorni e 3 notti:

per l'ultima giornata ci attendono le pendici della Catena delle Tre Croci1.800 mt, selvaggia e strapiombante in alto, ma dolce e invitante nei pascoli e nei boschi che si distendono verso valle. Pranzo in compagnia dei nuovi amici conosciuti in questo weekend. Ritorno in hotel nel pomeriggio, saluti e partenza.

Importante:

gli spostamenti in loco saranno effettuati con le proprie auto. Il programma può variare in base al meteo e su indicazione del tour-leader.

da € 260
per persona

Richiedi maggiori informazioni
o disponibilità per questa vacanza

Accetto ricevere la vostra newsletter Sì No
Perchè nella Natura

Perchè nella Natura
  • il panorama dal rifugio Campogrosso
  • esplorare in gruppo le Piccole Dolomiti Vicentine
  • un pranzo ai piedi della Catena delle Tre Croci

Codice vacanza: WRECO
Dove: Recoaro Terme (VI)
Sistemazione:

Hotel Trettenero - Via Vittorio Emanuele 18 - 36076 Recoaro Terme (VI). Hotel 4 stelle situato nel centro di Recoaro Terme, cuore delle Piccole Dolomiti Vicentine. A disposizione gratuita sauna, palestra, vasca idromassaggio all’aperto e servizio massaggi (su prenotazione e a pagamento).


Scopri l'hotel
Accompagnatore: uno del team Jonas esperto dei luoghi, che coordina ed accompagna il gruppo durante la vacanza.
Quota individuale: € 260 (2 notti).
Quota individuale Pasqua e Ponti: € 320 (3 notti).
Supplemento singola:

€ 50 (€ 80 per 3 notti).


Comprende:

sistemazione in camere doppie/triple in hotel 4 stelle con trattamento di mezza pensione, un pranzo al sacco durante le escursioni, accompagnatore, percorsi guidati e assicurazione sanitaria e bagaglio.


Non comprende:

viaggio, pranzo in rifugio, eventuale tassa di soggiorno e quanto non specificato alla voce "Comprende".


Vacanza adatta anche a:

vegetariani e celiaci.


"Gruppo molto simpatico e coeso: non nascondo la presenza di una maggioranza femminile ma ci siamo trovati molto bene e la guida Sebastiano è stato bravissimo nel creare armonia tra i partecipanti e nel mostrarci angoli nascosti di questo bel territorio."
Marco di Bologna



"Sono rimasta colpita dal paesaggio fiabesco dai boschi delle Piccole Dolomiti: guida naturalistica preparata ed itinerari adatti a tutti."
Gaia di Bergamo



"Weekend ben organizzato anche se la località di Recoaro Terme non offre molto: struttura curata e pulita, staff gentile e disponibile, accompagnatore con grande conoscenza della zona e tour immersi nella natura. Insomma, un fine settimana da rifare sicuramente!" 
Elisa di Arezzo



Perchè nella Natura

Perchè nella Natura
  • il panorama dal rifugio Campogrosso
  • esplorare in gruppo le Piccole Dolomiti Vicentine
  • un pranzo ai piedi della Catena delle Tre Croci

da € 260
per persona
Commenti:

"Gruppo molto simpatico e coeso: non nascondo la presenza di una maggioranza femminile ma ci siamo trovati molto bene e la guida Sebastiano è stato bravissimo nel creare armonia tra i partecipanti e nel mostrarci angoli nascosti di questo bel territorio."
Marco di Bologna



"Sono rimasta colpita dal paesaggio fiabesco dai boschi delle Piccole Dolomiti: guida naturalistica preparata ed itinerari adatti a tutti."
Gaia di Bergamo



"Weekend ben organizzato anche se la località di Recoaro Terme non offre molto: struttura curata e pulita, staff gentile e disponibile, accompagnatore con grande conoscenza della zona e tour immersi nella natura. Insomma, un fine settimana da rifare sicuramente!" 
Elisa di Arezzo