Sardegna del sud: Tra Chia e Carloforte in barca a vela - Jonas

Nella Natura

Sardegna del sud: Tra Chia e Carloforte in barca a vela

Vai oltre le solite rotte della Sardegna e vieni a scoprire il fascino della Sardegna più selvaggia: veleggia a bordo di una comoda barca a vela tra Chia, Carloforte, Sant'Antioco, Porto Pino e Pula.

La Sardegna del Sud è meno acclamata dal turismo mondano rispetto a quella del Nord, ma forse proprio per questo è ancora più bella e incontaminata. Ideale per chiunque voglia trascorrere una vacanza di relax godendosi la barca, il mare e il vento, baie e calette magnifiche, con bagni in ogni ora del giorno ed escursioni in questa meravigliosa e “saporita” terra fatta di paesi e persone ancora genuini. Non mancherà la navigazione tra Cagliari, Pula, Chia e Sant'Antioco: sarà una buona occasione, sia per esperti che per neofiti, per capire come funziona una barca a vela… “ma riesce anche ad andare controvento…?". Una settimana per goderti questi luoghi che ti ruberanno il cuore con la libertà della barca a vela.
Codice Viaggio CAGSL
Durata 7 giorni 6 notti
Date
Da definire
Partenza lunedì
A persona da

€ 600

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Programma

Lunedì
la curiosità di un nuovo tour e la voglia di relax ci portano fino a Cagliari per imbarcarci in mattinata sulla nostra barca a vela. Quando tutto il gruppo sarà arrivato siamo pronti per far cambusa tra il mercato della città e i diversi negozietti di prodotti tipici. Nel pomeriggio si mollano gli ormeggi e si parte per questa nuova rotta sarda: mai sentito parlare di spiaggia di Nora a Capo di Pula? Sarà la nostra prima tappa e ci accoglierà con i due promontori sormontati delle antiche torri di guardia che faranno da sfondo al nostro primo tuffo seguito da aperitivo e cena. Birra e chiacchierata al tramonto. Adesso siamo proprio in vacanza
Martedì
un tuffo per iniziare la giornata e una leggera colazione. Si salpa per la prima tappa e dato che siamo a bordo di un comodo yacht a vela e abbiamo voglia di capire di più come funziona, diamo una mano allo skipper ad issare le vele fino alle splendide acque di Chia, tra le più belle spiagge della Sardegna: maschera, boccaglio e acque trasparenti. Non può mancare una passeggiata sulla spiaggia con i suoi numerosi chioschi. Nel pomeriggio si riparte per il Golfo di Teulada dove ci aspetta una delle tante baie protette per un altro tuffo. Notte in rada.
Mercoledì
risvegliarsi in queste splendide baie è una dei momenti più belli della vacanza. Si salpa quindi verso l'Isola di San Pietro più precisamente in direzione di Carloforte. Prima di entrare in porto ci fermeremo nell'immancabile baia per rinfrescarci dal cazzare e lascare le vele della giornata: per chi lo desidera, infatti, lo skipper da anche lezioni di vela (ci tiene molto, meglio assecondarlo). Arrivati al porto nel tardo pomeriggio ci potremo godere una bella passeggiata tra i negozi e poi una cenetta tipica a base di pesce in uno dei tanti ristorantini della zona. Notte in porto.
Giovedì
dopo una ricca colazione siamo pronti per veleggiare lungo la costa dell'Isola di Sant'Antioco per raggiungere le dune della spiaggia di Porto Pino: uno sconfinato deserto di soffice e finissima sabbia bianca, modellata dal vento. Il Maestrale, dominante in questo tratto di mare, ci permetterà una divertente veleggiata con vento in poppa e potremo attraversare il Golfo di Palmas. Dopo l'ancoraggio in queste acque turchesi si raggiunge la spiaggia a nuoto o in tender per un cocktail in riva al mare. Qui di notte l'acqua calma e trasparente invita ad un bagno di mezzanotte sotto le stelle.
Venerdì
si salpa con la dovuta calma dopo un bagno e la colazione. Raggiungeremo con una breve navigazione Capo Teulada, la punta più a sud della Sardegna e ci fermeremo proprio qui, più precisamente a Cala Galera per un tuffo nelle sue acque blu e trasparenti circondati da nuvole di pescetti. Proseguiremo poi per Capo Malfatano e getteremo l'ancora davanti alla mitica spiaggia di Tuaredda, oasi di acque calme e protette dove dar sfogo al nuotatore che è in noi. C'è anche uno splendido bar/ristorante in legno con tetto di paglia a disposizione.
Sabato
il nostro equipaggio ormai esperto si diverte a salpare l’ancora, issare le vele e manovrare l’imbarcazione tra un bordo e l’altro. Torniamo verso nel Golfo di Cagliari, la rotta è in direzione Poetto, la nota spiaggia cagliaritana. La festa continua a bordo oppure sulla spiaggia per seguire il ritmo della musica delle band che si alternano sui vari palchi dei chioschi sul mare. Ci aspetta una divertente serata in compagnia.
Domenica
un buon caffè in pozzetto e magari un ultimo tuffo in mare prima di scendere a terra. Siamo al termine di questa meravigliosa avventura. Il sud della Sardegna ha fatto breccia nel nostro cuore. Ormai amici, purtroppo è tempo dei saluti ma con un arrivederci alla prossima avventura.

Dettagli del viaggio

Dove
Sardegna
Imbarco/sbarco
Cagliari - CA
Barca a vela di 15 mt 5 cabine doppie e 3 bagni a bordo.
Partecipanti: barca da 10 persone.

Scopri la barca a vela
Accompagnatore
skipper. É il comandante della barca nonché esperto dell'itinerario, per motivi di sicurezza le sue decisioni sulla navigazione sono insindacabili. Assieme agli ospiti organizza e collabora alle attività di cucina e di pulizia degli spazi comuni.
Quote
Quota individuale BASSA stagione (1-21/6 e 21/9-4/10): € 600
Quota individuale MEDIA stagione (22/6-12/7 e 7-20/9): € 650
Quota individuale ALTA stagione (13/7-2/8 e 24/8-6/9): € 700
Quota individuale TOP stagione (3-23/8): € 750
CABINA USO SINGOLO: + 50% sulla quota stagionale: €
Comprende
sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, tender, pulizia finale, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende
viaggio fino al luogo d’imbarco, tassa di soggiorno ove prevista e quanto non indicato alla voce “Comprende”. Per cambusa, carburante e marina si stimano circa € 25 per persona al giorno.
Note
Info itinerario: ore di navigazione giornaliera: 3-4 ore. Tale stima è prettamente indicativa perché strettamente legata dalle condizioni meteo-marine.
Tipo di navigazione: facile, lungo costa.
Possibilità di notte in rada: 5 su 6. Il numero effettivo delle notti in rada/porto dipenderà dalla volontà del gruppo, dalle condizioni meteo e dall’eventuale necessità di rifornimenti/cambusa.

Notte extra: l’imbarco è previsto nella mattinata del giorno di partenza, nel caso tu debba arrivare la sera prima potrai prenotare una notte extra con un supplemento di € 40.
Importante: la vacanza in barca è per definizione una vacanza in libertà e per questo il programma è di massima e può subire variazioni di settimana in settimana in base a:
-condizioni di sicurezza meteo-marina;
-condizioni relative al traffico in mare, in rada e nei porti;
-esigenze di approvvigionamento idrico e alimentare;
-esigenze dei partecipanti soddisfabili qualora non entrino in contrasto con i punti precedenti;
Compito dell’equipaggio è prendere le decisioni tenendo conto di tutti questi elementi con questo ordine di priorità.
Come arrivare
Dall'Elmas Aeroporto’ è possibile raggiungere la stazione di Cagliari in circa 7 minuti con un biglietto acquistabile presso le casse automatiche di Ferrovie dello Stato (nella hall Arrivi del terminal aeroportuale e in stazione), tutte le biglietterie e i punti vendita autorizzati, oltre che sul sito internet di Trenitalia. La frequenza media dei collegamenti è di circa 1 treno ogni 20 minuti dalle 5 del mattino fino alle 23 circa. Dopo di che il servizio viene garantito da una linea di autobus. In alternativa ci sono i taxi.
Per maggiori informazioni: http://www.sogaer.it/it/trasporto-locale.html
http://www.arstspa.info/infoaeroporti.html
http://www.sogaer.it/it/trasporto-locale/taxi.html
Codice Viaggio CAGSL
Durata 7 giorni 6 notti
Date
Da definire
Partenza lunedì
A persona da

€ 600

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Altre idee di viaggio