Stile di vita: Attiva

Canazei: trekking tra il Sella e il Sassolungo

Ti accompagneremo alla scoperta delle montagne più belle al mondo, per godere dei magici colori, dei silenzi e dei panorami che solo le Dolomiti sanno trasmettere. Ogni giorno una salita nuova, da scoprire e da conquistare, fatica sicura ma anche tanta soddisfazione
Durata
7 giorni e 6 notti.
Partenze
Date
Partenza Domenica
Vacanza adatta a

vegetariani.

€ 620 per persona

Ogni giorno una salita per guadagnare i colori, i silenzi e i panorami che solo le Dolomiti ti sanno trasmettere. Un trekking intenso alla scoperta delle montagne più belle al mondo, sulle pareti del Sassolungo e del Sassopiatto. Il Sassolungo, si caratterizza per le sue pareti che si innalzano verticalmente per mille metri di altezza. Leggenda locale vuole che il massiccio sia il luogo di sepoltura di un gigante punito dai suoi simili per aver derubato gli uomini dando la colpa agli animali di bosco. Altro luogo magico alle pendici del Sassolungo, proprio sopra il passo Sella è la Città dei Sassi, un labirinto di massi e alberi dichiarato dall'UNESCO patrimonio dell'umanità e meta molto apprezzata per chi pratica l’arrampicata libera. Questo gruppo dolomitico si completa con il massiccio del Sassopiatto. Al tramonto siediti comodo e ammira la magia dell’Enrosadira che tinge di rosa le vette che ti circondano.

Domenica:

dal pomeriggio arrivo in ordine sparso in hotel e sistemazione nelle proprie camere. Cena e incontro con la guida, breve illustrazione del programma. Dopo cena quattro passi per il centro di Pozza di Fassa.

Lunedì:

dopo colazione trasferimento a Campitello e da lí ci incamminiamo verso il Parco dello Scilliar, istituito nel 1974 attorno al maestoso Sciliar, il quale diede il nome alla zona protetta. Con le sue due cime Punta Santner e Punta Euringer, è considerato l’emblema dell’Alto Adige. Pranzo libero al sacco o in rifugio. In serata, dopo il rientro, relax e cena.

Durata e dislivello: 6h +400 -1.000

Martedì:

dopo colazione trasferimento a Campitello, il trekking di oggi è la traversata del gruppo del Catinaccio. Passeremo attraverso la Forcella dei Camosci, ci troveremo immersi in uno spettacolare mondo di rocce e guglie, dove manca qualsiasi traccia di vegetazione e dove gli occhi si posano solo su sterminate pietraie. Pranzo libero al sacco o in rifugio. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel e cena in compagnia.

Durata e dislivello: 6h +400

Mercoledì:

dopo colazione raggiungiamo le funivie Belvedere, oggi ci aspetta il clou della settimana! Attraverso la forcella Kostner, raggiungeremo il Piz Boè, la vetta più alta del Gruppo del Sella, posta al confine delle province di Trento, Bolzano e Belluno. Foto di gruppo a quota 3.152 mt e pranzo libero al sacco o in rifugio. Siamo immersi in un altopiano lunare e se la giornata e' limpida la nostra vista spazia a 360 gradi dal Pelmo, al Civetta, la Marmolada, le Odle e il Sassolungo. Nel tardo pomeriggio rientro in hotel, relax e cena. Facciamo due passi per il centro, per chi lo desidera.

Durata e dislivello: 7h +500 -1.000

Giovedì:

oggi è il giorno libero, puoi scegliere di passare la tua giornata in pieno relax facendo un giro per le caratteristiche vie di Canazei, oppure, dopo aver fatto una passeggiata sulle rive del lago del Fedaia, con l'impianto di Pian dei Fiacconi potrai risalire fino a quota 2.626 mt proprio sotto la Marmolada, la vetta più alta dell'intera regione dolomitica. Si tratta dell'unico massiccio a possedere un ghiacciaio di estensione rilevante, anche se negli ultimi anni soggetto a forte ritiro. Il suo vasto gruppo presenta altre montagne notevoli che meritano una attento sguardo, il Gran Vernèl (3.210 mt), il Sasso Vernàle (3.058 mt), la Cima dell'Uomo (3.003 mt) e il Collàc (2.715 mt). Ritrovo in hotel per la cena.

 

Venerdì:

dopo colazione si parte verso Cima 11 (2.517 mt) nel Gruppo dei Monzoni. Il gruppo montuoso, a differenza degli altri composti da dolomia, è costituito principalmente da rocce eruttive intrusive e rocce metamorfiche di contatto, ricche di minerali. Un percorso di grande soddisfazione e adatto a tutti che si sviluppa su strade forestali e facili terreni di malga, con bellissimi scorci sul gruppo della Marmolada e sulle vicine Cima Dodici, Sass Aut e Punta Vallaccia. Pranzo libero al sacco o in rifugio. Un'ottima cena ci aspetta al rientro e ultima serata in compagnia per i locali di Canazei.

Durata e dislivello: 8h +800 -1.000

Sabato:

dopo colazione siamo ai saluti. Vacanza indimenticabile …

Importante:

il programma potrà subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche e/o su indicazione da parte dell'accompagnatore.

€ 620
per persona

Richiedi maggiori informazioni
o disponibilità per questa vacanza

Accetto ricevere la vostra newsletter Sì No
COSA TI ASPETTA

COSA TI ASPETTA
  • le alte vette di Tita Piaz
  • le cinque dita del Sassolungo
  • la città dei Sassi

Codice vacanza: ALB19
Dove: Canazei - Trentino Alto Adige - Trento
Sistemazione:

GH Hotel Piaz - Streda Dolomites, 165 - 38036 Pera di Fassa (TN). a pochi minuti dai negozi del centro di Pozza di Fassa. E' una delle strutture ricettive più antiche e conosciute della Valle ed è il luogo ideale per gruppi dove trascorrere qualche giorno in un ambiente confortevole ed accogliente. Tutte le camere del GH Hotel Piaz, semplici ed eleganti, vantano una vista sulle montagne e comprendono una TV a schermo piatto, WI FI, bagno e asciugacapelli.


Scopri la sistemazione
Accompagnatore: uno del team Jonas.
Quota individuale: € 620.
Supplemento singola:

€ 150.


Comprende:

sistemazione in camere doppie/triple o condivise con trattamento di mezza pensione, tour-leader, percorsi guidati, wi-fi e assicurazione sanitaria e bagaglio.


Non comprende:

viaggio, bevande, impianti di risalita, transfer per i percorsi, tassa di soggiorno turistica e quanto non specificato alla voce "Comprende".
Tassa di soggiorno turistica: € 0,70 a notte e per persona da versare in loco.


Vacanza adatta anche a:

vegetariani.


Nota:

spostamenti per i percorsi con pulmini privati, forfait di € 10 per persona per tutta la settimana.


Mi è piaciuto il trekking sull' Antermoia e sul Piz Boè ma soprattutto compagni di viaggio perfetti e ottima guida: ci siamo divertiti molto.

Simona - settembre 2017



Luoghi splendidi e molto variegati. Un bel ricordo davvero!

Daniela - settembre 2017



Ho apprezzato molto la salita al Piz Boè e la festa ladina suggerita dalla guida.

Silvia - settembre 2017



COSA TI ASPETTA

COSA TI ASPETTA
  • le alte vette di Tita Piaz
  • le cinque dita del Sassolungo
  • la città dei Sassi

€ 620
per persona
Commenti:

Mi è piaciuto il trekking sull' Antermoia e sul Piz Boè ma soprattutto compagni di viaggio perfetti e ottima guida: ci siamo divertiti molto.

Simona - settembre 2017



Luoghi splendidi e molto variegati. Un bel ricordo davvero!

Daniela - settembre 2017



Ho apprezzato molto la salita al Piz Boè e la festa ladina suggerita dalla guida.

Silvia - settembre 2017