Un tuffo nel blu: a Creta tra soft hiking e mare - Jonas

Nella Natura

Un tuffo nel blu: a Creta tra soft hiking e mare

Vieni a scoprire con noi la costa est di Creta, con il Parco Naturale di Sitia, in un'isola che parla di mare ma anche di una storia antica e profonde tradizioni. Le rovine di Cnosso e Festo e molto molto altro.

Taglia S: se ti piace l’essenziale :-)

C'è chi vorrebbe andare in Grecia per le vacanze e poi c'è chi mente: impossibile resistere alle spiagge, alla cultura, alla storia, alla sorridente accoglienza e alla gustosa cucina che questo Paese regala. Tra la penisola del Peloponneso e le tantissime isole c'è davvero l'imbarazzo della scelta. Val la pena iniziare con la splendida isola di Creta e il suo maestoso Palazzo di Cnosso, le sue magnifiche spiagge di sabbia bianca finissima e il mare dagli splendidi colori turchesi, che la rendono oggi una delle mete del Mediterraneo più desiderate. Ora tocca a te!

Codice Viaggio HERTK
Durata 7 giorni 6 notti
Date
22 Giugno
27 Luglio
17 Agosto
7 Settembre
Partenza mercoledì
A persona da

€ 920

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Programma

Mercoledì
Yiassas, ovvero: ciao! Benvenuto a Creta! Ci incontriamo in hotel nel pomeriggio, per conoscerci e perché no, per una prima passeggiata nel centro, tra Lions Square e il vecchio porto veneziano. Raggiungeremo la taverna per la cena.
Info itinerario: passeggiata urbana di circa 4km.
Giovedì
dopo colazione partiamo per il tour guidato del Museo Archeologico e Cnosso, la città governata da Minosse, culla dell'avanzata civiltà minoica, si trova a 5 chilometri a sud della città di Heraklion. Cnosso fu la culla della civiltà minoica, le opere che oggi possiamo vedere furono scoperte dall’archeologo britannico Arthur Evans all’inizio del 1900 dopo che il sito archeologico fu scoperto nel 1878 da Minos Kalokairinos. Gli scavi sono andati avanti per 35 anni. La città di Cnosso ha la forma di un labirinto, e occupava un’area di 22000 metri quadrati ed era abitata da 100 mila persone. La leggenda narra che nelle prigioni della città si trovasse imprigionato il Minotauro, il mitico personaggio dei racconti greci! Rientriamo in hotel e dopo pranzo siamo pronti per il trasferimento a Sitia. Il tragitto è di circa due ore e mezzo, e ci porterà nella parte più ad est dell'isola. Arriviamo in tempo per la cena.
Info itinerario: passeggiata nel sito archeologico + 130 km di trasferimento minibus
Venerdì
oggi raggiungiamo la magnifica spiaggia di Vai, conosciuta in tutto il mondo per il suo palmento. Questa foresta di palme è la più grande d'Europa, coprendo un'area di 250 chilometri quadrati, con circa 5000 palme e la sabbia bianca e gli isolotti che fanno da sfondo rendono il panorama insuperabile! Qui potremo scegliere se fermarci nella spiaggia centrale, dalla sabbia dorata e finissima o raggiungere qualche spiaggia più isolata. Per il pranzo ci concediamo un picnic in questo spettacolare quadro. Il nostro tempo a Vai prosegue con la visita al monastero di Toploù, che risale al XIV secolo e custodisce importanti icone. Possibilità di degustazione di vini e specialità locali. Rientro in hotel a Sitia e cena libera.
Sabato
dopo colazione ci spostiamo nella parte sud-orientale dell'isola, per un hiking che ci porterà alla Gola di Zakros. Il suo altro nome, la "Gola dei Morti", può farla sembrare inquietante se non conosci la sua storia! Non è stata chiamato così perché i visitatori ci lasciano le ossa, ma perché gli antichi minoici usavano le grotte nelle sue ripide scogliere per seppellire i loro cari. Alla fine del trekking passiamo vicino al Palazzo Minoico di Kato Zakros, uno
dei più grandi e importanti di Creta. Una sosta per un bagno refrigerante prima di fermarci per un pranzo leggero in una taverna tipica, proprio come nella tradizione locale: questo significa che si ordinanano diversi piatti (mezes) che vengono sistemati al centro del tavolo.
Assaggiamo da tutti i piatti e li condividiamo con i nostri amici ("parea"=insieme gli amici).
Info itinerario: trekking 9.5 km circa
Domenica
oggi è domenica, è la giornata del relax e del tempo libero! Scegli tu se spiaggia e ozio, oppure se preferisci organizzare qualche visita extra.
Lunedì
dopo colazione c'è tempo per un ultimo tuffo a Sitia, o per una passeggiata nelle viuzze del paese, poi rientriamo ad Heraklion, per trascorrere la nostra ultima serata di vacanza in allegria!
Info itinerario: 130 km di trasferimento minibus
Martedì
questa colazione segna purtroppo il momento di rientrare a casa, ma noi stiamo già pensando alla prossima vacanza, magari sempre in Grecia? A tal proposito abbiamo un bell'itinerario a Karpathos, che ne dici? :-)

Dettagli del viaggio

Dove
Grecia
Sistemazione
Hotel 3 stelle a Heraklion e a Sitia
2 notti a Heraklion e 4 a Sitia, in hotel 3 stelle. Gli indirizzi delle sistemazioni saranno forniti prima della partenza.
Accompagnatore
Uno del team Jonas per tutta la durata del viaggio che coordina il gruppo e lo accompagna durante la vacanza. Conosce la lingua locale, è esperto dei luoghi.
Quote
Quota individuale: € 920
Supplemento Singola: € 150
Comprende
sistemazione in camere doppie, colazioni, 2 cene, 1 picnic, 1 pranzo tipico in taverna, trasferimento a/r Heraklion/Sitia, accompagnatore, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende
viaggio, bevande, tassa di soggiorno, eventuali ingressi (Cnosso € 20), transfer con mezzi pubblici, pasti non indicati e quanto non specificato alla voce “Comprende”.
Note
Importante: il programma potrebbe subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche, variazioni della viabilità, turni di chiusura e/o su indicazione da parte dell'accompagnatore.
Come arrivare
Voli diretti con Ryanair da Bologna, Bergamo e Malpensa, con Easyjet da Malpensa, con Volotea da Bari, Napoli, Venezia e Verona.
Codice Viaggio HERTK
Durata 7 giorni 6 notti
Date
22 Giugno
27 Luglio
17 Agosto
7 Settembre
Partenza mercoledì
A persona da

€ 920

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Altre idee di viaggio