Da Palermo alle Isole Egadi in catamarano: tra natura ed escursioni - Jonas

Nella Natura

Da Palermo alle Isole Egadi in catamarano: tra natura ed escursioni

Sei giorni per scoprire una parte di meravigliosa costa siciliana e l’arcipelago delle Isole Egadi. Durante il giorno escursioni a terra e alla sera cene a bordo in uno dei catamarani più belli del Mediterraneo.

Una traversata, da Palermo alle Isole Egadi, lungo la costa nord occidentale della Sicilia, sarà un’esperienza indimenticabile. Prima Palermo e il suo street-food, poi la Riserva dello Zingaro con la sua vegetazione rigogliosa e calette dall'azzurro sfumato e infine le Egadi, isole nelle quali potrai trovare tutto quello che cerchi: buon cibo, mare tinto da mille azzurri, tonnare e paesaggi strepitosi. A bordo del catamarano potrai rilassarti e goderti i tramonti e durante il giorno scendere a terra per escursioni da non perdere. La tappa obbligatoria sarà salire sulla cima del monte di Marettimo, un trekking sul Monte Cofano, un aperitivo a San Vito Lo Capo e un assaggio di polpo bollito a Mondello. Stacca la spina, renditi attivo, rigenerati con escursioni sensazionali.
/// Scopri il catamarano///
20 metri di lunghezza ed 8,5 metri di larghezza che offrono grandi spazi dove vivere i momenti più belli della vacanza sia all'aperto con i 16 mq della "piazzetta" dove condividere pranzi, aperitivi e chiacchere e altri 140 mq dove prendere il sole e riposare all'interno degli scafi. Una meravigliosa imbarcazione che renderà la tua esperienza indimenticabile.
Codice Viaggio PAECT
Durata 6 giorni 5 notti
Date
Da definire
Partenza in base alla data
A persona

€ 600

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Programma

Primo giorno
Palermo ci dà il benvenuto! Al nostro arrivo, nel pomeriggio, ci potremmo già sistemare nelle nostre cabine e fare cambusa. Non ci resta che approfittare dell'occasione per immergerci nella cultura della città, magari con una cena a base di street-food locale al mercato della Vucceria o di Ballarò. Alla sera rientro in barca per la notte.
Secondo giorno
oggi ci dirigeremo verso ponente con una bellissima escursione alla Riserva dello Zingaro Alta e Bassa. Un trekking vista mare in 1.650 ettari di natura incontaminata, con una ricchissima vegetazione che ospita specie protette anche rare come le “giummarre”, le tipiche palme nane, il simbolo di questa zona. Qui un litorale roccioso presenta calette dalle mille sfumature dove si affacciano ulivi, carrubi, frassini e sugheri, insomma un vero paradiso terrestre. Nel tardo pomeriggio arriveremo a San Vito lo Capo, dove potremmo goderci un aperitivo al tramonto e dove trascorreremo la notte in rada.
Terzo giorno
alla mattina siamo pronti per la traversata fino alle Isole Egadi, più precisamente all'isola di Marettimo, dove sarà prevista l'escursione sulla cima del suo Monte Falcone a 686 mt. Questa isola è perfetta per chi ama il trekking e per chi vuole immergersi tra profumi e colori della macchia mediterranea e per chi vuole ammirare i tipici mufloni, cervi, cinghiali e conigli selvatici. Il trekking che ci aspetta prevede la prima tappa nel sito archeologico de "le Case Romane", seguendo poi per Punta Campana e aggirando il Pizzo del Capraro fino a giungere a Monte Falcone dove sarà possibile godersi una meravigliosa vista a 360°. Serata in rada.
Quarto giorno
oggi la nostra rotta prevede la tappa nella zona di Custonaci, famosa in tutto il mondo per i suoi marmi, per un'escursione nella Riserva Naturale del Monte Cofano. Raggiunta la vetta a 659 mt, la fatica della risalita sarà ricompensata dal magico panorama: da una parte la veduta su Golfo di Macari, un tratto di costa tra i più belli della zona, con il Monte Monaco sullo sfondo (presente in tutte le cartoline di San Vito Lo Capo) e dall'altra parte una vista su Erice e il Golfo della Bonagia. Serata in rada.
Quinto giorno
per il nostro ultimo giorno è prevista la tappa a Mondello la spiaggia più esclusiva e bella di Palermo. Il consiglio in questo caso è quello di scendere a terra per degustare il polpo bollito o altro street-food nella pizzeria del paesino. Notte all'ancora davanti alla spiaggia.
Sesto giorno
siamo al termine di questa meravigliosa scoperta. Possiamo decidere di sbarcare a Mondello e andare direttamente all'aeroporto, oppure di proseguire con un altro trekking da Mondello fino al Semaforo nella Riserva Naturale Orientata di Capo Gallo o ancora seguendo per l'antica strada devozionale che conduce al Santuario del Monte Pellegrino, dedicata a Santa Rosalia, la patrona di Palermo.

Dettagli del viaggio

Dove
Sicilia
Imbarco/sbarco
Porto di Palermo
Catamarano di 20 mt. 5 cabine doppie con 3 bagni a bordo.
Partecipanti: barca da 10 persone.

Accompagnatore
Skipper e marinaio. Lo skipper é il comandante della barca nonché esperto dell’itinerario, per motivi di sicurezza le sue decisioni sulla navigazione sono insindacabili. Il marinaio aiuta lo skipper nelle manovre e nella gestione della barca e assieme agli ospiti organizza e collabora le attività di cucina e di pulizia degli spazi comuni.
Quote
Quota individuale: € 600
Comprende
sistemazione in cabine doppie, programma di navigazione, uso del kayak a due posti, tender, pulizia finale, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Non comprende
viaggio fino al luogo d’imbarco, tassa di soggiorno ove prevista e quanto non indicato alla voce “Comprende”. Per cambusa, carburante e marina si stimano circa € 25/30 per persona al giorno.
Note
Da sapere : INFO ITINERARIO:

Prima escursione: Riserva dello Zingaro
Distanza: 7 km
Durata: 2 ore
Dislivello: 100 mt
Difficoltà: facile
Costo: € 5,00

Seconda escursione: Marettimo a Monte Falcone
Distanza: 8 km
Durata: 4 ore
Dislivello: 986 mt
Difficoltà: facile

Terzo escursione: Monte Cofano
Distanza: 9 km
Durata: 3 ore
Dislivello: 255 mt
Difficoltà: facile

Le escursioni non sono guidate.

Ore di navigazione giornaliera: 3-4 ore nell’arco dell’intera giornata. Tale stima è indicativa perché strettamente legata dalle condizioni meteo-marine.

Tipo di navigazione: lungocosta e tra le isole.
Possibilità di notte in rada: 5 su 5. Il numero effettivo delle notti in rada/porto dipenderà dalla volontà del gruppo e dalle condizioni meteo.

Programma
La vacanza in barca è per definizione una vacanza in libertà e per questo il programma è di massima che può subire variazioni di settimana in settimana in base a:

-condizioni di sicurezza meteo-marina;
-condizioni relative al traffico in mare, in rada e nei porti;
-esigenze di approvvigionamento idrico e alimentare;
-esigenze dei partecipanti soddisfabili qualora non entrino in contrasto con i punti precedenti;
Compito dell’equipaggio è prendere le decisioni tenendo conto di tutti questi elementi con questo ordine di priorità.



Dai un’occhiata ai nostri consigli su come preparare la valigia ideale.
Hai altre domande sulle vacanze in catamarano? Clicca qui FAQ vacanza in barca.
Codice Viaggio PAECT
Durata 6 giorni 5 notti
Date
Da definire
Partenza in base alla data
A persona

€ 600

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Altre idee di viaggio