Abruzzo in bici: tra cielo e mare - Jonas

Attiva

Abruzzo in bici: tra cielo e mare

Un viaggio itinerante in bici di 218 km tra natura di alta montagna degli Appennini, arte, architettura, storia e tutto l'azzurro del cielo e de mare della costa adriatica Teramana.

Taglia S: se ti piace l’essenziale :-)

E’ incredibile la varietà di panorami e di attrattive che si possono trovare in Abruzzo:
spiagge, città d’arte, borghi, castelli, laghi e montagne: non manca nulla! Questo percorso itinerante in bici ti farà scoprire all'inizio uno dei paesaggi montani più particolari degli Appennini Centrali del Gran Sasso: il “piccolo Tibet” di Campo Imperatore, si proseguirà poi nell'assoluta bellezza della Valle delle Abbazie nel territorio dell'Unione dei Comuni "Colline del Medio Vomano" costellata di splendidi edifici religiosi fino aggiungere alla Torre di Cerrano nella la spettacolare costa adriatica Teramana. Un viaggio con il blu del cielo e con vista sempre del mare.

Codice Viaggio ABRBC
Durata 7 giorni 6 notti
Date
19 Giugno
24 Luglio
21 Agosto
11 Settembre
Partenza domenica
A persona da

€ 830

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Programma

Domenica
il ritrovo è a l'Aquila intorno le ore 15 per incontrare il nostro accompagnatore e provare le bici. Ci sarà tempo per una visita nel splendido centro storico del capoluogo abruzzese con la Basilica di San Bernardino, Fontana 99 cannelle, Forte Spagnolo e tanto altro. Cena tipica aquilana e pernottamento.
Info itinerario: distanza 10 km; giro cittadino
Lunedì
da L’Aquila a Fonte Cerreto
dopo colazione si inizia alla grande, verso un tratto della
strada ciclabile definita più bella d’Italia: l’antica Via Cecilia. Usciremo dal traffico cittadino verso San Vittorino con visita all’anfiteatro romano di Amiternum, antica città italica in Abruzzo fondata dalla tribù dei Sabini. Si prosegue sulla Strada Maestra del Parco,proseguendo nel mezzo tra la catena del Gran Sasso a sud e quella dei Monti della Laga a nord. Si osserva in lontananza il Lago di Campotosto e si continua in direzione Nerito/Fano Adriano fino al Passo delle Capannelle a quota 1300m. Si devia e si sale ancora, pedalando su quella che noi definiamo una strada da sogno, incorniciata dalla natura al cospetto del Monte San Franco e la valle del Vasto, magari un po’ ripida, ma la vista ripaga dalla fatica. Questa strada ci porterà fino ad Assergi, ai piedi della vetta occidentale del Corno Grande, attraverso il santuario dedicato a San Giovanni Paolo II°, San Pietro della Ienca, perché queste erano le montagne dove il Santo Padre veniva a camminare e sciare. Arrivo a Fonte Cerreto cena tipica di montagna e pernottamento.
Info itinerario: distanza 46 km; dislivello 1100 mt
Martedì
Salita in funivia fino al Piazzale dell'Osservatorio Astronomico fino a Castelli
dopo colazione è prevista la salita in funivia e partenza in bicicletta dal piazzale dell'Osservatorio Astronomico e dall’albergo sul Gran Sasso, che ospitò Mussolini nella sua prigionia durante la Seconda Guerra Mondiale. Qui la vista è fantastica. Al cospetto delle cime del massiccio del Gran Sasso D’Italia, scenderemo verso la piana di Campo Imperatore, il piccolo Tibet italiano, scendendo sulle strade rese famose da Pantani nel 1999, una pagina di storia del Giro d'Italia! Ci aspettano 23 km fra discese e pianura in un territorio lunare. Vista sul canyon Scoppaturo o Valianara, set del film Lo Chiamavano Trinità. Arrivati al ristoro Mucciante, proseguiremo verso Vado di Sole per arrivare a Castelli, il paese reso famoso dalle ceramiche. Ci aspetta una visita alle botteghe e museo delle ceramiche, una cena tipica e il pernottamento.
Info itinerario: distanza 48 km; dislivello 433 mt
Mercoledì
da Castelli a Val Vomano
dopo colazione entriamo nell’itinerario della “Valle delle Abbazie” che inizia da San Gabriele Isola del Gran sasso D’Italia e ci poterà fino al mare Adriatico. Un
itinerario turistico religioso che mette a sistema le splendide abbazie e gli
edifici religiosi presenti
sul territorio dell’Unione dei comuni “Colline del
Medio Vomano”
. L’antico Santuario di San Gabriele è uno dei 15 Santuari più frequentati al mondo. Incontreremo poi La chiesa di Santa Maria di Ronzano per arrivare nella valle del Vomano dove alloggeremo. Cena in agriturismo.
Info itinerario: distanza 41 km; dislivello 613 mt
Giovedì
da Val Vomano a Pineto
oggi ci troviamo in un verde territorio denominato Valle delle Abbazie, compreso tra le vette del Gran Sasso e le spiagge dell’Adriatico, caratterizzato dalla millenaria presenza di numerose abbazie benedettine, borghi medievali e
antichi sentieri. Proseguiamo lungo la
Valle del Vomano verso la Torre di
Montegualtieri
, un fortilizio che era parte integrante della rete di comunicazioni ottiche per la difesa del territorio. Lungo il nostro percorso collinare arriviamo a due autentici gioielli benedettini: L’Abbazia di San Clemente al Vomano e la chiesa di Santa Maria di Propezzano. Dopo la visita continueremo lungo la Valle delle Abbazie, tra le dolci colline solcate dal fiume Vomano e dal suo affluente Mavone, lungo una ciclabile sterrata bianca che ci porterà fino alla costa adriatica, nella Riserva Marina del Cerrano. Arrivo in hotel e cena sulla costa.
Info itinerario: distanza 39 km; dislivello 680 mt
Venerdì
Pineto YOYO o spiaggia
oggi turismo del gusto, per chi vorrà partecipare alla escursione in bici. Per chi vorrà rilassarsi in spiaggia, l’aspetta una sabbia finissima ed un mare immacolato. Partendo da Pineto e costeggiando il mare Adriatico, attraverso la pista ciclabile ci si addentra nell’entroterra pedalando fra i vigneti fino a raggiungere Casoli di Atri dove nel centro storico, i caratteristici murales che ne impreziosiscono le abitazioni. Il percorso continua tra vecchie strade asfaltate, una degustazione in cantina di vini tipici del territorio e arriva ad Atri, attraverso la Riserva Naturale Calanchi di Atri, qui sarà possibile scoprire la straordinaria conformazione delle colline che erose dal tempo e dagli agenti atmosferici hanno dato vita ai calanchi. Arriveremo alla città di Atri per un tuffo nella storia e nell’arte. La città ricca di chiese e palazzi vi conquisterà con il suo fascino e la sua eleganza. Lasciando Atri rientreremo attraverso un percorso particolarmente panoramico che entusiasmerà per la sua bellezza e per gli scenari splendidi che si incontrano scendendo verso la costa in direzione di Torre Cerrano. Cena libera e pernottamento.
Info itinerario: distanza 40 km; dislivello 900 mt
Sabato
dopo colazione, è ora dei saluti: alla prossima vacanza attiva!

Dettagli del viaggio

Dove
Abruzzo
Sistemazione
Hotel 3 stelle, B&B, residenze o agriturismi.
Hotel 3 stelle, B&B, residenze o agriturismi. Gli indirizzi delle sistemazioni saranno forniti ad iscrizione avvenuta.
Accompagnatore
Uno del team Jonas per tutta la durata del viaggio che coordina il gruppo e lo accompagna durante la vacanza.
Quote
Quota Individuale Giugno e Settembre: € 830
Quota Individuale Luglio e Agosto: € 890
Noleggio bicicletta: € 50
Noleggio bici elettrica: € 130
Supplemento Singola: € 150
Comprende
trattamento di mezza pensione, trasporto bagaglio da struttura a struttura, sistemazione in camere doppie, accompagnatore, percorsi guidati, assicurazione sanitaria e bagaglio.
Nel noleggio della bici sono compresi borsa e lucchetto
Non comprende
viaggio, bevande, biglietto funivia (€ 15 per persona con bici), una cena, tassa di soggiorno ove prevista e quanto non indicato alla voce “Comprende”.
Note
Info itinerario: gli itinerari proposti si sviluppano all’interno di diversi contesti naturali prettamente costieri e montani, e sono adatti a chi ha una capacità tecnica media. Il percorso viene svolto su fondo sterrato a volte sconnesso o poco irregolare e/o su sentieri con fondo compatto e scorrevole. In e-bike è un tour che riescono a fare tutti senza problemi (in bici muscolare bisogna avere un buon d’allenamento). I km totali sono circa 220 con dislivelli che vanno dai +400mt ai +1100mt
Importante: il programma potrebbe subire variazioni in relazione alle condizioni atmosferiche, variazioni della viabilità, turni di chiusura e/o su indicazione da parte dell'accompagnatore.
Come arrivare
La prima tappa è l'Aquila il ritrovo è intorno le ore 15 e ultima tappa è Pineto.
Dopo la prenotazione ti forniremo i dettagli per arrivare in hotel comodamente.
Codice Viaggio ABRBC
Durata 7 giorni 6 notti
Date
19 Giugno
24 Luglio
21 Agosto
11 Settembre
Partenza domenica
A persona da

€ 830

Chiedi info.
Questo sito è protetto da reCAPTCHA e la  Privacy Policy  e  Terms of Service  di Google.

Altre idee di viaggio